Filippo Tortu strappa la semifinale nei 200 ai Mondiali di Londra

Il prossimo, grande appuntamento con la semifinale è ora per mercoledì 9 agosto alle 20.55

Filippo Tortu strappa la semifinale nei 200 ai Mondiali di Londra
Sport 08 Agosto 2017 ore 09:29

Filippo Tortu strappa la semifinale nei 200 ai Mondiali di Londra

Filippo Tortu strappa la seminifinale

Tutto bene per Filippo Tortu (Fiamme Gialle) ai Campionati Mondiali di Londra 2017.

Ieri sera alle 20.00 il giovane campione brianzolo è stato chiamato a scendere in pista per la prima volta con i grandi del mondo nei 200 metri. Per lui quinta batteria su sette in programma, e l’obbligo di arrivare nei primi tre per qualificarsi per la semifinale. Il colpo di scena accade prima ancora del colpo di pistola. La settima corsia è vuota, manca l’africano del Botswana Isaac Makwala, uno dei favoriti per la vittoria finale forte del 19.77 segnato in questa stagione. La finale dei 400 metri in programma domani sera probabilmente lo ha portato a rinunciare alla prova sul mezzo giro di pista.

La gara di Filippo Tortu

Ecco allora che per il sardo-brianzolo si apre un posto in più dove infilarsi: corrono in sei per tre posti, la statistica è dalla sua parte. Filippo parte bene ma poi non impressiona, si butta sul traguardo e tiene il terzo posto, per un solo centesimo, con 20.59 davanti al giamaicano Warren Weir. Vittoria per lo zambiano Sydney Siame con 20.29 (primato nazionale).

Le sue dichiarazioni

Soddisfatto ma non al cento per cento si è dichiarato Filippo Tortu ai microfoni televisivi. “Volevo fare il primato personale” (20.35 ndr) ha detto, tempo che ora è l’obiettivo per la semifinale, che per lui è la sua finale. “Mi sono imbarcato un po’ all’uscita della curva, ho cercato di restare rilassato per tuffarmi nel finale – ha spiegato – Mi prendono in giro perché io mi butto alla fine, ma stavolta se non mi fossi buttato non sarei passato, quindi faccio bene a buttarmi” ha scherzato il caratese, mandando probabilmente un messaggio di rivincita a qualche compagno di squadra. Il morale è quello giusto, come sempre: volitivo e affamato, lucido e concreto, rilassato e concentrato.

Il prossimo, grande appuntamento con la semifinale è ora per mercoledì 9 agosto alle 20.55.

Davide Viganò

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità