Sport
Lissone Mtb

Giovanissimi alla 16° Baby Gan a Nembro

Intanto in Repubblica Ceca, Tosato ottiene il titolo di vicecampionessa Europea Marathon.

Giovanissimi alla 16° Baby Gan a Nembro
Sport Monza, 22 Giugno 2022 ore 09:02

Domenica 19 giugno si è disputato il Campionato Provinciale MTB Categoria Giovanissimi, alla 16° Baby Gan 2022, presso il Centro Sportivo “Saletti” del Comune di Nembro e organizzato dal Gruppo Alpinistico Nembrese ASD.

Giovanissimi alla 16° Baby Gan a Nembro

Per la categoria G1 un giro corto, categoria G2 un giro medio, categoria G3 un giro lungo più un giro medio e per le categorie G4-G5 e G6 rispettivamente 2, 3 e 4 giri lunghi.
Medaglia d'argento nella categoria G2F per Caruso Victoria. Nella categoria G2M, Sindona Luca 18° posizione, Corbetta Alan in 20° posizione, e Annoni Sebastiano 27°.
Nella categoria G3M, Lombardi Luca
in 7° posizione e Longhin Lapo 25°.
Nella categoria G4M, nuovamente a podio Sbragion Alessandro in 3° posizione, dietro di lui Andreello Elia 23° posizione, arrivati in coppia Bonvini Leonardo e Digiuni Samuele in 26° e 27° posizione.
Nella categoria G5F Pasquali Milla ottiene la 4° posizione. Nella categoria G5M, Spinelli Jason in 15° posizione
Nella categoria G6F Scroccaro Beatrice sale sul 2° gradino del podio. Nella Categoria G6M, Colombo Riccardo in 6° posizione, Colombo Pietro in 11° posizione, Ballabio Andrea 28°, Dossi Stefano 30° e Corbetta Diego 40°. Tommaso Recalcati G2, assente a Nembro, è stato invece stato impegnato, sfruttando il periodo delle vacanze estive e l’appoggio di una squadra locale, presso il Trofeo Bike Park Ulisse - 1° Memorial Sergio Pesavento, nel Comune di Rometta Marea (ME). Gara organizzata dalla ASD Team Bike 2000 e disputata interamente sotto il sole e con gran caldo. Partito in 27° posizione ha ottenuto un ottimo 11° posto.

In Repubblica Ceca, Tosato ottiene il titolo di vicecampionessa Europea Marathon

Weekend ricco di gare per la categoria degli Amatori.

Non c’è pausa per la nostra Karin Tosato in questo 2022, dopo pochi mesi dalla vittoria della maglia iridata nella categoria dedicata alle donne, domenica si è recata in Repubblica Ceca, nella città di Jablonné v Podjestedi, per prendere il via ai Campionati Europei Marathon di Mountain Bike.
Percorso lungo 90 km, su terreno asfaltato e sterrato, prati e bosco, con continui saliscendi e poco spazio per riprendere fiato. Giornata caratterizzata dal caldo intenso, con temperature oltre i 30 gradi. Superlativa anche in questa occasione, dopo una lunga lotta Karin ottiene il secondo posto con solo un minuto di ritardo, ottenendo così il titolo di vicecampionessa europea Marathon.
Tornando in territorio italiano, domenica 19 nel Comune di Monguzzo (LC), si è disputata la 5° edizione della 6 ore della Brianza, settima tappa del Master Cicli Pozzi organizzata dalla Rampi Club Brianza.
Gara endurance della durata di sei ore da svolgersi per squadra di staffetta o per singoli atleti. Ritrovo per gli atleti alle ore 11.00 e partenza alle ore 13.00 su un percorso di circa 6 km all’interno dei boschi del Parco Lambro su sentieri sterrati e divertenti single track.
Una coppia composta da Fusar Edoardo Bassini ed un altro atleta, che nelle 6 ore di gara ha effettuato 21 giri del circuito per un totale di 107,1 km ad un media oraria di 17,50 km/h classificandosi in 27° assoluta e 5° nella categoria Duo 80 anni e oltre.
Sabato 18 nel Comune di Lumezzane, si è disputata la 2° XC Città di Lumezzane, 5° tappa del circuito Terre Bresciane XC, dopo una pausa di tre anni dalla prima edizione.
Gara composta da giro di lancio più circuito lungo 3,5 km e con dislivello di 120 m, da ripetere più volte in base alla categoria
di appartenenza con un tempo di un’ora più un giro.
Due medaglie di bronzo per i nostri portacolori: nella categoria Master 3 Zangari Andrea e nella categoria Master 6 Nava Mario.

Granfondo a Limone Piemonte

Nella stessa giornata si è corsa la granfondo. La via del sale, organizzata dalla ASD Via del Sale nel Comune di Limone Piemonte (CN) e valida come 3° prova del circuito Marathon Bike Cup.
Due i percorsi di gara: quello Granfondo, lungo 54 km, altitudine max 2160 m, quota di partenza 1031 m, ascesa accumulata 2030 m circa, e quello Mediofondo agonistico da 33 Km, altitudine max 2000 m, quota partenza 1393 m, ascesa accumulata 1100 m.
Vittoria di categoria di Tonello Alessandro nella categoria Master 2 (11° assoluto) e di Rovera Luca nella categoria Master 4. Nella categoria Élite Sport Graziotto Andrea ottiene la 10° posizione (75° assoluto).
Ultimo appuntamento per sabato 18 giugno, nel Comune di Selva Val Gardena, Dolomiti (BZ) ha preso il via la BMW HERO Sudtirol Dolomites organizzata da SSD HERO A R.L. Due i percorsi di gara all’interno della fantastica cornice delle Dolomiti, quello più lungo e duro da 86 km e quello più corto da 60 km.
Quattro i nostri atleti al via di questa fantastica manifestazione, tutti sul percorso più duro di 86 km e tutti hanno concluso con ottime posizioni.
Nella categoria Master 1 Zampedri Andrea ottiene un fantastico 4° posto (6° assoluto) e Fedeli Fabio Elia Francesco ottiene la 72° posizione (764° assoluto).
Vittoria nella categoria Master 6 di Solagna Maurizio (26° assoluto) e nella categoria Master 7 di Lanzi Giuseppe (40° assoluto).

7 foto Sfoglia la gallery

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie