I risultati delle gare

Grande weekend per gli atleti della Lissone Mtb

I giovanissimi impegnati alla Baby Gan di Nembro.

Grande weekend per gli atleti della Lissone Mtb
Sport Monza, 21 Giugno 2021 ore 16:18

Domenica 20 giugno 2021 si è tenuta la 15° Baby GAN, gara organizzata dal Gruppo Alpinistico Nembro a Nembro. a cui hanno partecipato anche i giovani atleti della Mtb Lissone. Ad accompagnarli ed assisterli il vicepresidente Luigi Gentile, l’allenatore Gabriele Colombo, Dino Scroccaro, Davide Mugnoni, Massimo Sbragion, Jalale Mousaid.

Grande weekend per gli atleti della Lissone Mtb

La mattinata è stata caratterizzata dalla presenza di nuvole, seguite dal gran caldo. Due i percorsi di gara, il più corto per le categorie G1 e G2 da percorrere rispettivamente 1 e 2 volte. Il percorso più lungo per le categorie G3/G4/G5/G6 da percorrere rispettivamente 2, 3, 4, 5 volte.

Nella categoria G2 solo un nostro portacolori al via, Luca Lombardi partito in 15° posizione ha ottenuto la 6° posizione. Nella categoria G3 Alessandro Sbragion partito in 26° posizione, 11° al traguardo, Riccardo Pezzuola partito in 30° posizione, 19° al traguardo, Samuele Digiuni partito in 34° posizione 32° al traguardo,
Leonardo Rossi Detto Cecchetti caduto alla partenza ha effettuato tutta la gara con numerose escoriazioni e medicato all’arrivo dai medici ha comunque ottenuto un 36° posto, Jacopo Iovino conclude la gara in 37° posizione.

Nella categoria G4 Jason Spinelli è arrivato in 28° posizione, Simone Brioschi è arrivato in 32° posizione e Sergio Venere è arrivato in 33° posizione. Nella categoria G5 femminile Beatrice Scroccaro partita in 2° posizione è arrivata 3°. Nella categoria G5 maschile Riccardo Colombo è arrivato in 9° posizione, Alessandro Resnati è arrivato in 23° posizione, Pietro Colombo è arrivato in 28° posizione e Stefano Dossi è arrivato in 34° posizione. Nella categoria G6, Enrico Mugnoni, al rientro dopo un infortunio, partito in 33° riesce ad ottenere la 31° posizione

A Lavarone la 100 Km Dei Forti

A Lavarone (TN) si è corsa la venticinquesima 100 KM Dei Forti, organizzata da S.C. Millegrobbe supportato dal Comune di Lavarone e dall’APT Alpe Cimbra. Gara valevole per i circuiti Trek Zero Wind Bike Challenge (terza prova), Trentino Mtb ed Easy Cup. Gli atleti, accompagnati e supportati sul percorso dal presidente Emilio Negro Cusa e dai consiglieri Giancarlo Colombo e Carlo Montrasio, hanno affrontato la trasferta nel territorio trentino con i furgoni della società.
Due i percorsi, entrambi con partenza da Lavarone Parco Palù ed arrivo a Lavarone Gionghi.
In griglia di partenza oltre 1000 atleti. Il percorso Marathon con lunghezza 94,5 km, dislivello 2398 m, partito alle ore 9.00 ha visto come protagonisti i seguenti atleti.

I risultati per categoria

Nella categoria M1 ottima prestazione di Mattia Finazzi che ottiene la medaglia di Argento nella categoria e la 12° posizione assoluta. Ottima anche la prestazione di Andrea Zampedri che ottiene la 5° posizione di categoria e 16° assoluta nonostante la sfortuna a seguito della doppia foratura della ruota anteriore e posteriore negli ultimi 8 km di corsa. Gianluca Platania, 20° posizione di categoria e 145° assoluta.

Nella categoria M2 Riccardo Rizzi ad un passo dal podio ottiene la 4° posizione, 28° posizione assoluta, Alessandro Tonello 6° posizione, 36° assoluta.

Nella categoria M3 vittoria per Marco Villa valida anche per il 20° posto in classifica generale. Ottima 4° posizione di categoria per Alessandro Maiuolo e 31° posizione assoluta. Cristian Rivolta 6° posizione di categoria e 82° assoluta. Walter Rizzi 13° posizione di categoria e 120° assoluta. Nella categoria M4 terzo gradino del podio per Stefano Lanzi e 26° posizione assoluta.

Nella categoria M6 Maurizio Tarquinio Solagna sfiora la vittoria di categoria, ottenendo il secondo posto e la 41° posizione assoluta. Nella categoria Élite Sport Andrea Delfino si avvicina al podio, in 4° posizione e 37° assoluta. I restanti atleti hanno invece scelto il percorso Classic, lunghezza 50 km e dislivello 1199 m, partito
alle ore 9.15. Il più giovane del gruppo, Dimitri Castelnovo nella categoria Juniores ottiene la 4° posizione e la 96° assoluta.

Categoria Open

Ottimo risultato nella categoria Open per Mattia Farina, che ottiene la 6° posizione ed entra nella top ten della classifica generale in 10° posizione. Per gli Élite Sport Fabio Fedeli ottiene la 16° posizione di categoria e 254° assoluta. Matteo Crippa M1 ottiene la 16° posizione di categoria e 239° assoluta. Nella categoria M5 Nicola Zunnui 37° posizione e 269° assoluta. Nella categoria M7 Marco Foligno e Maurizio Rizzi rispettivamente 22° e 30° posizione di categoria e 328° e 387° assoluta.
Nella categoria M6 da segnalare una brutta caduta ai soli 5 km dal traguardo per Marco Cibin, che ha comportato la frattura di alcune costole e della clavicola.
Nel circuito Trek Zero Wind Mattia Finazzi perde la maglia di testa di serie e la acquisisce Alessandro Maiuolo.

La via del sale

Altro appuntamento alla La via del sale, memorial Fabio Bottero, corsa nel territorio cuneense di Limone Piemontese, organizzata dalla La via del sale A.S.D. Due percorsi in programma, quello Granfondo, con altitudine max 2.246m slm, quota di partenza 1.031m slm, ascesa accumulata 2030 m circa e lunghezza 45 Km. Partenza fissata alle ore 9.30 da piazza San Sebastiano. Percorso mediofondo con lunghezza di 30 km con partenza alle ore 11.00 da Limone. Luca Rovera si è posizionato 16° in classifica generale, ottenendo così la medaglia d’oro nella categoria M4.

Campionato europeo Marathon

In Svizzera invece si è corso il Campionato europeo Marathon, in località Evolene, nel canton Vallese, valido per il titolo delle categorie Élite e Master. In griglia di partenza solo il nostro Edoardo Fusar Bassini che ottiene un prestigioso 5° posto nella categoria M7.

Tutte le foto delle competizioni che si sono tenute nel fine settimana 

8 foto Sfoglia la gallery
Necrologie