Sport
Monza, amara sconfitta

I giocatori della Vero Volley sconfitti dai "cugini" milanesi

A spegnere l'entusiasmo iniziale dei monzesi l'ingresso in campo del cubano Mergarejo Hernandez, scatenato come pochi

I giocatori della Vero Volley sconfitti dai "cugini" milanesi
Sport Monza, 09 Ottobre 2022 ore 13:09

I giocatori della Vero Volley maschile sono stati sconfitti dai "cugini" dell'Allianz Milano, guidati dall'ingresso del cubano Mergarejo Hernandez

Vero Volley, sorriso rimandato

Primo sorriso stagionale rimandato per la Vero Volley che  ieri, sabato 8 ottobre, davanti ai 2200 spettatori dell'Arena di Monza ha ceduto alla lunga nel derby contro l'Allianz Milano.

Nella seconda giornata di andata della SuperLega Credem Banca 22-23, sono quindi i meneghini a brindare ai primi due punti dell'annata sportiva dopo quasi due ore e mezza di gioco, sfruttando una veemente reazione nel terzo parziale dopo aver perso i primi due. I punti di uno straordinario Georg Grozer (saranno 28 totali), autore di una performance sontuosa durante tutto il match e i 5 muri personali del capitano Thomas Beretta, sono le armi con cui i monzesi hanno costruito un convincente vantaggio dopo i primi due parziali, spuntandola nei momenti chiave dei set con personalità.

Nell'avvio di terzo set Monza era ancora in totale controllo (8-2), con un favoloso Federici in difesa a salvare tutto, ma Milano ha tirato fuori dal cilindro una reazione monstre grazie allo scatenato Mergarejo Hernandez (MVP della sfida), entrato al posto dell'opaco Ebadipour, e si è imposta nel momento più caldo della gara.

Vero Volley, finale (amaro) inatteso

Maar per recuperare un pallone si è procurato una ferita alla mano,  così Monza è calata e non è più riuscita ad accelerare nel finale, approcciando con qualche titubanza anche il quarto.

Il cubano ha infatti continuato a essere l'arma in più della squadra di Piazza, scuotendo anche Ishikawa e Patry. Sulle ali dell'entusiasmo l'Allianz ha dunque vinto anche il quarto set, andando avanti anche nel tie-break (10-7). Grozer ha trascinato i suoi con il cuore, ma i brianzoli non sono riusciti più a ricaricare le energie mentali per riaprirla, proseguendo nella serie negativa con i cugini sul campo di casa (non vincono dalla stagione 2016-2017). Ora per i blu c'è la trasferta di Taranto, i milanesi ospitano Siena.

Le dichiarazioni post partita

"Nei primi due set abbiamo gestito bene l'errore ed il gioco, mentre nel terzo, quarto e tie-break l'ha fatto meglio Milano - ha dichiarato Georg Grozer (Vero Volley Monza) - Credo che da questo match dovremo imparare molto, perché non è possibile sbagliare alcune cose come oggi. La mia performance? E' stata ok, non delle migliori. E' un peccato non aver potuto aiutare la squadra. Dobbiamo davvero imparare da questo stop, perché non possiamo essere avanti 2-0 e poi perdere 3-2: le sconfitte così fanno male. Se vuoi essere tra le prime in questa stagione non puoi perdere in questo modo. Grazie al pubblico che è stato meraviglioso, spero tornino a tifare numerosi come oggi per supportarci ad una vittoria".

Seguici sui nostri canali
Necrologie