Sport
"Monza Corre 2022"

La Gs Avis di Seregno vince il trofeo "Monza Corre 2022"

L'Associazione sportiva dilettantistica seregnese ha trionfato nell'ambito premio monzese tornato quest'anno dopo due anni di assenza

La Gs Avis di Seregno vince il trofeo "Monza Corre 2022"
Sport Monza, 19 Dicembre 2022 ore 21:45

Quest’anno è una società sportiva di Seregno a vincere il trofeo “Monza Corre 2022”. L’ambito premio sportivo monzese, finalmente tornato ad essere assegnato dopo la sospensione delle edizioni 2020-2021 a causa della pandemia, ha visto infatti il trionfo dell’Associazione sportiva dilettantistica Gs Avis Seregno, che questa sera ha ricevuto l’artistica targa di riconoscimento dalle mani del sindaco di Monza Paolo Pilotto e dell’assessore allo sport del Comune di Monza Viviana Guidetti, presso il Palazzo comunale.

L'ambito trofeo monzese è giunto quest'anno alla VII edizione

Il trofeo “Monza Corre”,  giunto alla sua VII edizione, viene assegnato annualmente alla società sportiva i cui atleti hanno partecipato e ottenuto i risultati sportivi migliori, in una singola stagione, alle 4 maggiori manifestazioni podistiche che si disputano tra maggio e settembre: la 10K (gara individuale di 10 km non disputata però quest’anno), la Monza-Resegone (gara a terne di 42 km), la Monza-Montevecchia (gara a coppie di 32,5 km) e la Mezza di Monza (gara individuale di 21,097 km).

Soddisfazione da parte del sindaco Pilotto e dell'assessora Guidetti

“Sono molto orgoglioso di un premio per Seregno a Monza – ha esordito il sindaco Pilotto – È importante costruire un’amicizia territoriale attraverso lo sport, la scuola e le amministrazioni che si parlano. Il fine – ha concluso – è quello di costruire un’identità provinciale, fare intendere Monza come un Comune che accoglie e valorizza le attività e le realtà di tutta la nostra provincia”. Del suo stesso avviso l’assessore allo sport Viviana Guidetti, la quale ha ribadito la rilevanza del trofeo e l’importanza di associare lo sport allo scuola: “Le quattro manifestazioni podistiche di questo trofeo hanno risonanza non solo cittadina ma anche regionale. Le nostre associazioni sportive sono molto vivaci e molto attive sul territorio. Concordo con il sindaco sul fatto che sia importante il legame tra scuola e sport: non è un caso se spesso gli atleti abbiano risultati scolastici molto buoni”.

Gli altri tre premi della competizione

Gli altri tre premi previsti dalla competizione sono invece due individuali per gli atleti più prestanti e un altro collettivo per la società che conta il numero maggiore di partecipanti, e sono: il Premio individuale maschile per l’atleta più veloce assegnato a Davide Natale Calderoni di Gs Avis Seregno;  il Premio individuale femminile per l’atleta più veloce assegnato a Federica Ferrario dell’Associazione Monza Marathon Team (l’associazione sportiva partecipante più numerosa). Per quanto riguarda il premio alla società più numerosa partecipante quest’anno si è invece verificato un “ex aequo” tra il G.S. AVIS Seregno e l’ASD Monza Marathon Team con punti 29, motivo per cui, per determinare il risultato si è fatto riferimento a quanto scritto nel regolamento – “In caso di parità di punteggio, prevarrà la Società meglio classificata nella Mezza di Monza” – dove il G.S. AVIS Seregno si è classificato con 5 rappresentanti e 220 punti mentre l’Asd Monza Marathon Team si è classificata con 7 rappresentanti e 249 punti, vincendo pertanto il premio.

Un plauso speciale a Francesco Salerno dell'Associazione Silvia Tremolada

IMG_20221219_174416_5
Foto 1 di 11
IMG_20221219_172851_5
Foto 2 di 11
IMG_20221219_172720_5
Foto 3 di 11
IMG_20221219_181502_4
Foto 4 di 11
IMG_20221219_181354_4
Foto 5 di 11
IMG_20221219_181343_4
Foto 6 di 11
IMG_20221219_181236_4
Foto 7 di 11
IMG_20221219_181152_4
Foto 8 di 11
AVIS_seregno
Foto 9 di 11
IMG_20221219_181036_5
Foto 10 di 11
IMG_20221219_181041
Foto 11 di 11

Un plauso speciale da parte del sindaco Pilotto l’ha infine meritato il giovane 24enne monzese Francesco Salerno dell’Associazione onlus Silvia Tremolada per i risultati ottenuti in atletica, avendo partecipato con brillanti risultati quest’anno a diverse gare a livello nazionale, tra cui i Campionati italiani Fisdir tenutisi a Palermo.

Seguici sui nostri canali
Necrologie