Sport
Ginnastica

La Pro Lissone festeggia il salto in serie A2

Il verdetto arriva dopo l'ultima prova del campionato di serie B, chiuso al secondo posto

La Pro Lissone festeggia il salto in serie A2
Sport Monza, 10 Aprile 2021 ore 09:13

La squadra di ginnastica artistica maschile della Pro Lissone festeggia la promozione in serie A2.

L'atteso verdetto

I ragazzi biancoblù hanno partecipato a Napoli alla terza prova del campionato nazionale di serie B. Per loro, in precedenza, c'erano già state due ottime prove, in occasione dei primi due appuntamenti con la competizione. Il cammino andava però completato e gli alfieri della Pro Lissone non si sono fatti pregare, chiudendo al terzo posto di giornata le gare del PalaVesuvio. Le prestazioni di Mirko Galimberti, Achille Montrasio, Jacopo Fenati, Roberto Ripamonti, Simone Buzas e Alessandro Arosio (della squadra fa parte anche Matteo Bondi) sono valse ai "tigrotti" il piazzamento da secondi nella classifica generale del campionato, posizione che garantisce l'automatica promozione alla categoria superiore. Qui il dettaglio delle valutazioni delle prove degli atleti in gara. 

L'ultima gara

A Napoli, il primo posto di giornata è andato ai padroni di casa della Ginnastica Campania, che si è presa anche il primato nella classifica generale (e il conseguente titolo di campione d'Italia di categoria). Nelle gare di venerdì la Pro Lissone ha ceduto il passo anche ai veneti della Junior 2000, tenuti però dietro nella graduatoria complessiva. La Pro Lissone ha chiuso con 299,650 punti inn classifica, a poco più di una lunghezza di distanza dai ragazzi della Campania.

Pro Lissone, un bel compleanno

Lo splendido risultato dei ragazzi dell'artistica arriva in un'annata speciale per la Pro Lissone. La società del presidente Roberto Marcelloni festeggia infatti il 120esimo "compleanno" dalla sua fondazione: miglior modo, dal punto di vista agonistico, per celebrare una ricorrenza così importante non poteva esserci: "Un traguardo importantissimo che combacia con una ricorrenza davvero unica e speciale", aveva detto il presidente alla vigilia dell'appuntamento di Napoli.

Necrologie