Calcio

L’assemblea di serie C spinge il Monza verso la promozione in B

Le società hanno votato per non tornare in campo e per la promozione delle squadre in testa al momento dello stop

L’assemblea di serie C spinge il Monza verso la promozione in B
Brianza, 07 Maggio 2020 ore 17:56

L’assemblea delle società di serie C ha votato per la conclusione del campionato e per la conseguente promozione del Monza in serie B.

Ampia maggioranza

I club partecipanti alla stagione 2019/2020 della terza serie nazionale si sono riuniti per determinare la loro posizione in merito all’eventuale ripresa dell’attività agonistica a seguito dello stop dovuto alla pandemia. L’assemblea, presieduta da Francesco Ghirelli, si è espressa a larga maggioranza: campionato chiuso con le classifiche maturate fino a fine febbraio e promozione fra i cadetti per le tre formazioni che in quel momento erano in testa nei rispettivi gironi. Quindi, Vicenza, Reggina e Monza. Per la società di Silvio Berlusconi e dell’amministratore delegato Adriano Galliani, quindi, un nuovo passo burocratico verso l’atteso salto in serie B.

C’è ancora da attendere

Le decisioni della Lega Pro dovranno comunque essere validate dal Consiglio federale della Figc, a cui spetterà soprattutto approvare le decisioni prese in chiave promozioni e retrocessioni. L’assemblea di oggi (giovedì 7 maggio) ha infatti deliberato anche che la quarta formazione che dovrà andare dalla C alla B sarà il Carpi (miglior media punti di tutte le seconde al momento dello stop) e che non ci saranno retrocessioni in serie D. Deliberato anche il blocco dei ripescaggi dal Campionato nazionale dilettanti alla prossima serie C. Il Consiglio federale avrebbe dovuto tenersi venerdì 8 maggio, ma è stato rinviato.

Comunque, addio serie C

In ogni caso, il risultato di questa stagione per il Monza non cambierà. L’eventualità in cui non si torni a giocare prevede, come spiegato, la promozione “a tavolino”. Nel caso, molto remoto vista la situazione, che l’attività agonistica riprenda, la formazione brianzola ha un vantaggio enorme nei confronti delle rivali d’alta classifica nel girone A. Quindi, la società di via Ragazzi del ’99 può iniziare a festeggiare e, soprattutto, può continuare a programmare lo sbarco in quella serie B che i tifosi biancorossi aspettano da vent’anni.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia