Meda, Igor Cassina “il ginnasta venuto dallo spazio” si racconta in un libro

"La ginnastica per me è stato amore a prima vista" il commento del campione

Meda, Igor Cassina “il ginnasta venuto dallo spazio” si racconta in un libro
Sport 06 Luglio 2017 ore 17:47

“Igor Cassina. Il ginnasta venuto dallo spazio” è il libro autobiografico che il campione olimpionico ha presentato al pubblico scritto da Ilaria Leccardi. In sala tanti cittadini medesi, ma anche molti ginnasti e soprattutto moltissimi allievi della Ginnastica Pro Carate.

Un grande uomo, figlio di Meda

Sul palco, oltre a Cassina e a Leccardi, era presente anche il giornalista Maurizio Losa, relatore della serata, che ha invitato a turno numerosi ospiti. Il primo è stato il neo-sindaco della città Luca Santambrogio. “Per me è un onore – il commento del primo cittadino – la serata ha dimostrato quanto ancora Meda ami Igor, che oltre ad essere stato un immenso atleta è soprattutto un grande uomo, figlio della nostra città”. Sul palco poi sono salti tanti altri ospiti, dai tecnici storici di Cassina, Franco Giorgetti e Maurizio Allievi, al suo storico compagno di allenamento e di mille avventure Matteo Angioletti.

La ginnastica sempre nel cuore

“Un grazie di cuore a tutti coloro che hanno partecipato. Con il passare degli anni mi sono reso conto quanto la parola ringraziamento stia entrando sempre più nella mia vita” ha esordito Cassina al microfono. Un ringraziamento a tutti coloro che gli sono stati accanto, “perché non si può raggiungere un traguardo o un obiettivo senza l’aiuto di qualcuno. La ginnastica per me è stato amore a prima vista e mi sono sempre focalizzato su questa disciplina, in ogni momento della mia vita, è stata, lo è ancora e sarà anche in futuro parte di me”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità