Sport

Monza-Lecce in diretta live. Segna Coda su rigore, nuova frenata per i biancorossi

Davanti a 7.000 spettatori i ragazzi di Stroppa incassano la seconda sconfitta in casa di questo campionato

Monza-Lecce in diretta live. Segna Coda su rigore, nuova frenata per i biancorossi
Sport Monza, 27 Febbraio 2022 ore 12:45

Monza-Lecce in diretta live. Per i biancorossi buona prestazione, ma l'impegno non basta, bisogna essere più cinici sotto porta: vince il Lecce capitalizzando al meglio il calcio di rigore accordato da Doveri al 56' per un fallo di Paletta su Helgason che, a dire il vero, sembrava essere iniziato fuori dall'area. Per i salentini anche due gol annullati dal VAR. Con questa vittoria il Lecce conquista la testa della classifica di serie B, il Monza, al sesto posto, è ora a -6 dalla promozione diretta.

3 foto Sfoglia la gallery

Monza-Lecce in diretta live, la cronaca

MONZA-LECCE 0-1

MONZA (3-5-2): Di Gregorio; Donati, Paletta, Carlos; Pereira, Barberis (62' Colpani), Mazzitelli, Machìn, Molina (80' Ciurria); Valoti (69' Gytkjaer), Mancuso (62' Mota) (a disp. Sommariva, Caldirola, Bettella, Favilli, Siatounis, Antov, Vignato, Pirola) all. Stroppa

LECCE (4-3-3): Gabriel; Calabresi (82' Gendrey), Tuia (69' Simic), Lucioni, Barreca; Helgason (69' Blin), Hjulmand, Gargiulo; Strefezza (82' Rodriguez), Coda, Listkowski (69' Ragusa) (a disp. Bleve, Plizzari, Vera, Bjorkengren, Gallo, Majer, Asencio) all. Baroni

ARBITRO: Daniele Doveri di Roma 1. Assistenti Stefano Liberti di Pisa e Gianluca Sechi di Sassari. Quarto ufficiale Paolo Bitonti di Bologna. VAR Paolo Valeri di Roma 2, AVAR Giovanni Baccini di Conegliano (Tv).

MARCATORI: 56' Coda (r)

AMMONITI: Donati (M), Mazzitelli (M), Tuia (L), Machin  (M), Paletta (M), Lucioni (L), Gargiulo (L)

NOTE: circa 1.700 i tifosi del lecce nel settore ospiti. In tribuna Silvio Berlusconi con la sua compagna Marta Fascina e Adriano Galliani.

 

Gytkjear si mangia il pareggio

45'+4' Gytkjaer si mangia il pareggio sull'ultimo pallone del match: un tiro in diagonale sul quale Gabriel mette una pezza con una grande parata in uscita. Subito dopo l'arbitro Doveri fischia la fine dell'incontro. Buona gara del Monza, ma non basta e vince il Lecce che si riprende il primato in classifica.

90'+2' Forcing disperato dei biancorossi, ma per ora nessun gol. Intanto si allunga il recupero.

Il secondo gol del Lecce annullato dal VAR

90'+1' Raddoppia il Lecce con Rodriguez, ma il gol è annullato ancora dal VAR. Tiro di Coda che inganna Di Gregorio e colpisce il palo, la sfera carambola in campo sorprendendo nuovamente il portiere biancorosso. Sul pallone piomba Rodriguez che da due passi scaraventa in rete. Ma il VAR certifica l'offside.

90' Saranno quattro i minuti di recupero.

Il colpo di testa di Ciuriia

88' Colpo di testa di Ciurria che si trasforma in una specie di pallonetto insidioso per Gabriel, che comunque sventa.

86' Il Monza conquista corner a ripetizione.

82' Nel Lecce doppio cambio. Escono Strefezza e Calabresi, dentro Rodriguez e Gendrey.

80' Cambio nel Monza. Fuori Molina, dentro Ciurria che si posiziona dietro Dany Mota e Gytkjaer.

79' Incursione del Lecce con Gargiulo in area monzese. Il tocco debole del salentino viene parato da Di Gregorio in tuffo.

77' Brivido per il Lecce. Dany Mota s'invola verso l'area, apre per Gytkjaer che calcia un diagonale deviato da Gabriel che salva la sua porta.

75' Ancora un corner per il Monza. Calcia Mazzitelli, ancora niente di fatto.

Colpani

74' Il Monza conquista un corner. Calcia  Colpani, il portiere Gabriel liscia, ma nessun monzese ne approfitta.

69' Cambi anche nel Lecce. Fuori Tuia, Listkowski ed Helgason, dentro Simic, Ragusa e Blin.

69' Cambio nel Monza. Fuori Valoti, dentro Gytkjaer.

68' Il Monza preme, ma per ora non trova la via della rete.

66' Ammonito Gargiulo per perdita di tempo.

65' Molina semina qualche avversario, scende sul fondo e serve a rimorchio Machin appostato al limite dell'area, il guineano dribbla e calcia di sinistro. Pallone che sfiora il palo alla destra di Gabriel.

63' Ammonito Lucioni.

Mancuso esce, al suo posto Dany Mota

62' Doppio cambio nel Monza. Fuori Mancuso e Barberis, dentro Dany Mota e Colpani.

58' Gran destro dalla distanza di Donati con la palla che finisce sul'esterno della rete

Il rigore di Coda

56' Coda spiazza Di Gregorio dagli 11 metri. Siamo 0 a 1.

54' Rigore per il Lecce. Paletta stende Helgason lanciato in area di rigore. Dubbi sul punto esatto in cui sarebbe iniziato il fallo. Ammonito intanto lo stesso Paletta.

50' Ammonito Machin per fallo su Strefezza sulla tre quarti monzese. Nessun rischio per Di Gregorio sul seguente calcio di punizione.

49' Il Monza preme in questa fase. Molina entra in area e crossa sul secondo palo, ma il suo traversone è troppo lungo e l'azione prosegue senza sviluppi di sorta.

Il tiro alto di Mancuso

46' Sull'out di destra Pereira mette in mezzo un pallone che Barberis liscia clamorosamente. Il pallone arriva poi a Mancuso che calcia alto sulla traversa.

46' Inizia il seocndo tempo. Primo giro di palla al Lecce.

 

 

Squadre negli spogliatoi dopo un primo tempo abbastanza equilibrato. I biancorossi, per ora, non hanno avuto modo di mettere in mostra le proprie individualità.

5 foto Sfoglia la gallery

45'+3' Fine primo tempo.

45'+2' Traversone perfetto di Barberis dalla destra per l'accorrente Molina accorrente sul secondo palo. Il biancorosso non colpisce il pallone e la sfera finisce sul fondo

45'+1' Ammonito Tuia per fallo a centrocampo su Valoti.

45' Tre minuti di recupero.

45' Ammonito Mazzitelli per fallo su Listkowski.

41' Paletta conquista un fallo in attacco. Punizione per il Monza dalla tre quarti. Sulla palla Mazzitelli il cui traversone è deviato in corner.

37' Coda serve Strefezza in area, l'attaccante leccese calcia di destro e protesta per un presunto tocco di braccio di Paletta (che non c'è). Proteste del Lecce.

33' Ammonito Donati per proteste.

29' Mancuso ben servito in area invece che avanzare e tirare apre per l'accorrente Barberis, ma il tocco del centrocampista è sbagliato.

Doveri richiamato dal VAR annulla il gol del Lecce

24' Gol annullato dal VAR al Lecce! Pasticcio in area della difesa biancorossa, Ingenuità di Machin che lascia il pallone a Helgason, questi serve Listowski che supera Di Gregorio. L'arbitro annulla la rete per fallo in attacco su Di Gregorio! Si resta 0 a 0.

23' Corner per il Monza. Calcia Mazzitelli per l'accorrente Carlos Augusto che in acrobazia spreca l'occasione.

22' Azione Monza Pereira che crossa in mezzo per la testa di Mancuso. L'attaccante monzese mira all'angolino, la sfera viene deviata ed è cormer per i biancorossi

17' Primo corner anche per il Lecce conquistato da Barreca che fa carambolare il pallone su Mazzitelli.

15' Bello spunto di Machin che salta Gargiulo e s'invola verso l'area, tenta di lanciare Mancuso ma la difesa sventa.

15' Sul corner basso arriva in corsa Mazzitelli. Tiro murato dalla difesa salentina.

14' Liscio del portiere in un facile intervento difensivo. Primo corner per il Monza.

12' Gioco fermo da qualche istante per prestare soccorso a Listkowski caduto in area monzese durante un'azione d'attacco.

7' Palo colpito dal Lecce! Listkowski ben servito da Gargiulo entra in area e lascia partire un diagonale che si stampa sul palo lontano. L'azione seguente viene fermata da Doveri per offside.

2'  Primo tiro della partita verso la porta del Lecce. Bel lancio di Barberis per Mancuso che calcia alto sulla traversa.

1' Partiti, palla al Monza.

 

Buongiorno dall'U-Power Stadium dove Monza e Lecce sono in campo per il riscaldamento. Nei biancorossi  torna Donati titolare in difesa.  Barberis giocherà nel ruolo di mezzala. Sampirisi, non al meglio, in tribuna. La pratita avrà inizio con cinque minuti di ritardo per esprimere la porpria vicinanza all'Ucraina.

Strefezza, Coda e Listkowski nel tridente d'attacco disegnato da Baroni.

Monza-Lecce in diretta live: le voci dagli spogliatoi

Stroppa: "Abbiamo perso la possibilità di cambiare la classifica, ma credo che oggi abbiamo fatto una prestazione eccezionale con il loro portiere che è stato protagonista con interventi di qualità. Contro il Pisa ero deluso per gli ultimi venti minuti, oggi meritavamo un risultato diverso. Credo che la prestazione di oggi sia una delle migliori per cattiveria e qualità. Questa partita poteva essere decisa da un episodio a nostro favore, ma non c'è stato. Mi piace come ha lavorato la squadra, ora spetta a me ricaricare le batterie dei calciatori perché tra due giorni giochiamo ancora. Oggi abbiamo fatto una partita importante. Il rigore non so se c'era, mi viene difficile commentarlo. Ripartirei con la stessa formazione se potessi tornare indietro. La formazione di oggi era la migliore, non vi spiego tecnicamente cosa ha influito nelle scelte. Chi ha giocato oggi, se sarà nelle condizioni di giocare mercoledì, lo farà. Avere la possibilità di far giocare gente più fresca mentalmente mi dà possibilità di far giocare una squadra ancora più competitiva mercoledì col Parma".

Baroni: "Qui siamo venuti con personalità tenendo bene il campo, complimenti alla squadra e ai tifosi. E' stata una bella partita. E' una partita importante, abbiamo giocato contro una squadra per stravincere il campionato, ma ancora una volta abbiamo giocato con il piglio giusto e personalità, sapendo che loro hanno qualità. Siamo stati corti e aggressivi: bene. Calabresi è arrivato in grande condizione poi ho fatto giocare Gendrey e lui ha pagato un pochettino, ma è sempre stato un riferimento importante in campo e fuori. La mia squadra deve emozionare, la gente deve avere la percezione di avere davanti gente che dà tutto. Noi siamo una quadra che ha differenziale tra tiri fatti e subiti che è quasi il doppio della seconda; il Monza ha molto palleggio e crossa tanto, ma tira meno di noi. Lo sapevamo, abbiamo cercato di togliere loro un po' di questo palleggio. Gli esterni hanno lavorato bene, sono arrivati poco in area, il Monza crossa tanto, se glielo  fai fare diventano pericolosi. Non è facile giocare ogni tre giorni, c'è solo da lavorare sul recupero: con la squadra abbiamo potuto lavorare solo sui video con molta attenzione da parte di tutti e sono stati bravi a mettere in pratica quanto avevamo deciso, complimenti, ai ragazzi. Il rigore: ora dobbiamo abituarci, c'è una var che aiuta a prendere queste decisioni, io non entro in merito. A volte sono situazioni millimetriche… s".

qui Monza

Stroppa punta a invertire la tendenza che vuole il Monza perdente negli scontri diretti con le prime della classe: "Sarà un partita bellissima in cui vogliamo la vittoria - ha detto l'allenatore - Vorrei vedere più determinazione a far le cose, più personalità e individualità. La partita credo sarà decisa da episodi e gli episodi si portano dalla propria parte attraverso le qualità individuali. D'Alessandro e Marrone sono fuori, gli altri ci sono tutti, Carlos Augusto compreso. Dobbiamo lavorare ancora meglio di quanto stiamo facendo: con la forza del lavoro riusciremo a mantenerci in alto. Dopo il Pisa sembrava tutto perso, abbiamo chiesto equilibrio e riportato le cose addirittura meglio di due partite fa. A questo punto bisogna approfittare di questa ritrovata voglia di portare a casa il risultato. A Pordenone (vittoria esterna per 4 a 1) sono arrivate le occasioni e bisogna fare i complimenti alla squadra, ora dovremo essere bravi a fare la stessa partita in termini di qualità di gioco contro il Lecce. Lavoriamo nel collettivo, chiedo la partecipazione di tutti nel fare le due fasi. Per quanto riguarda loro, hanno capacità individuali importanti con Coda, Strefezza e altri. Io confido nella voglia di Valoti (doppietta martedì scorso) di migliorarsi: ha nelle corde capacità aerea, tiro e dribbling. Deve volere le cose: ora si allena con continuità e si vede nella qualità delle giocate e nella partecipazione al gioco durate la partita. Machin? Era utile alla squadra prima e lo è ora. L'ho tenuto fuori di ritorno dalla Coppa d'Africa perché aveva un po' perso la condizione, ha lavorato per ritrovarla, a Pordenone ha fatto una buona partita, e credo possa fare ancora di più. Dany Mota è a disposizione. Ora abbiamo un'altra opportunità, sappiamo il momento che stiamo vivendo e non sarebbe male approfittarne. Dobbiamo cercare il risultato a tutti costi e non vorrei ripetere gli stessi errori fatti con il Pisa". Infine due parole sulla guerra: "Stiamo già dando un segnale ritardando domani di cinque minuti le partite, ma non dobbiamo confondere politica e sport. Quello che sta accadendo è un dispiacere enorme e sono profondamente rattristato da quello che si vede in tv". I convocati: Lamanna, Donati, Mazzitelli, Caldirola, Machin, Barberis, Gytkjaer, Valoti, Mancuso, Sommariva, Pedro Pereira, Di Gregorio, Bettella, Favilli, Siatounis, Antov, Colpani, Paletta, Carlos Augusto, Sampirisi, Mota Carvalho, Molina, Vignato, Ciurria, Pirola. Indisponibili Brescianini, Ramirez, D'Alessandro e Marrone.

Qui Lecce

Mister Baroni, nella conferenza stampa di presentazione, afferma che quella contro il Monza sarà una partita interessante, aperta a ogni risultato: "Tutti sanno che il Monza ha fatto una campagna acquisti pazzesca e ha una rosa tosta: per noi sarà un bel test". Il mister in questi giorni ha lavorato per favorire il recupero delle energie da parte dei suoi, sconfitti in casa dal Cittadella mercoledì (prima sconfitta interna per il Lecce di questo campionato). "Bisogna infondere sicurezza soprattutto ai più giovani che non sono abituati a giocare questi tour de force in un campionato così duro", ha dichiarato l'allenatore. Il tecnico ha convocato 23 giocatori: Bleve, Vera, Lucioni, Simic, Ragusa, Gargiulo, Coda, Tuia, Helgason, Gendrey, Listkowski, Gabriel, Björkengren, Gallo, Strefezza, Blin, Barreca, Calabresi, Majer, Hjulmand, Asencio, Rodriguez.

 

I numeri della sfida

Nei 23 precedenti tra Monza e Lecce in B si sono registrati sei successi dei brianzoli, cinque dei pugliesi e 12 pareggi. Dopo essere rimasto imbattuto per sette gare di fila (2V, 5N), il Monza ha perso contro i salentini la sfida più recente nel match di andata (0-3). Occorre qui specificare che, però, i brianzoli non hanno mai subito due sconfitte consecutive contro il Lecce in Serie B. Le gare contro questo avversario per il Monza non sono mai state ricche di gol: il Monza ha segnato più di una rete, infatti, soltanto in una occasione, nell’ottobre 1979 (2-1, in trasferta). In 10 gare non ha trovato la via della rete, compreso il match di andata. Infine, sperando che sia di buon auspicio per i biancorossi,  il Lecce ha vinto soltanto una delle 11 gare (6N, 4P) giocate sul campo del Monza in Serie B: quella del giugno 1979 (0-1). Da allora, sei pareggi e due sconfitte, compresa l’ultima nel maggio 2021 (0-1, con rete di Barberis). Per altri numeri e curiosità su questa gara, cliccate qui

Arbitra Doveri

Fischietto d'eccezione per la sfida con il Lecce. Arbitrerà infatti Daniele Doveri di Roma 1. A coadiuvarlo, gli assistenti Stefano Liberti di Pisa e Gianluca Sechi di Sassari. Quarto ufficiale Paolo Bitonti di Bologna. VAR Paolo Valeri di Roma 2, AVAR Giovanni Baccini di Conegliano (Tv). Il sig. Doveri ha arbitrato tre volte in passato i biancorossi, sempre in Lega Pro, in Monza-Foggia del 2/12/07, Novara-Monza del 9/03/08 e Novara-Monza del 18/01/09.

Come sempre, aggiornamenti in diretta dallo Stadio a cura di Fabio Massimo Amoroso e foto di Giancarlo Favaro. Appuntamento nel pomeriggio, dalle ore 15 circa!

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie