Sport
Finale play off

Monza-Pisa in diretta live. I biancorossi vincono di misura, ma all'Arena Garibaldi serviranno cuore e gambe

Si gioca in un U-Power Stadium gremito. Quasi in 10.000 a gridare "Forza bagaj"!

Sport Monza, 26 Maggio 2022 ore 18:45

 

Monza-Pisa in diretta live. Il Monza dopo essere passato in vantaggio nel primo tempo con Dany Mota, raddoppia nella ripresa con Gykjaer.

 

I nerazzurri, mai domi, agguantano il gol che li riavvicina alla serie a al 92' con Berra. Bella partita, con il risultato sempre in bilico. Un po' più di attenzione nel finale avrebbe permesso di evitare il gol che ha restituito l'entusiasmo ai pisani.

5 foto Sfoglia la gallery

Monza-Pisa in diretta, la cronaca

MONZA-PISA 2-1

MONZA (3-5-2): Di Gregorio; Caldirola, Marrone, Pirola (83' Sampirisi); Molina, Mazzitelli (58' D'Alessandro), Barberis, Machin (79' Colpani), Carlos Augusto; Ciurria (58' Gytkjaer), Mota Carvalho (83' Mancuso) (a disp. Lamanna, Donati, Bettella, Antov, Paletta, Brescianini, Vignato) All. Stroppa
PISA (4-3-1-2): Nicolas; Birindelli, Leverbe, Hermannsson, Beruatto (80' Berra); Marin (72' Gucher), Nagy, Mastinu (63' Siega); Benali (63' Sibilli); Lucca, Puscas (72'Torregrossa) (a disp. Livieri, Dekic, Cohen, Masucci, Di Quinzio, De Vitis, Marsura) All. D'Angelo
MARCATORE: 9' Mota, 79' Gytkjaer, 90'+3' Berra
ARBITRO:Marco Guida di Torre Annunziata (Na) . Assistenti Giorgio Peretti di Verona e Alessio Tolfo di Pordenone. Quarto ufficiale Alessandro Prontera di Bologna. VAR Massimiliano Irrati di Pistoia; AVAR Alessandro Giallatini di Roma 2

SPETTATORI: 9.649. Incasso: 137.245,00 Record di entrambi negli ultimi anni

 

 

90'+4'  Il Monza vince, ma il Pisa accorcia in pieno recupero. Spiace per la leggerezza difensiva che ha regalato il corner all'avversario.

3 foto Sfoglia la gallery

90'+2' Il Pisa accorcia le distanze al 94'. Sul corner colpo di testa di Berra che supera un incolpevole Di Gregorio.

90'+2' Punizione Pisa dalla tre quarti deviata in corner dalla difesa monzese

90' Quattro minuti di recupero.

89' Monza in grande spolvero in questo finale, ma occhio agli errori.

83' Doppio cambio Monza. Fuori Mota dentro Mancuso, fuori Pirola dentro Sampirisi

80' Cambio nel Pisa, fuori Beruatto, dentro Berra.

79' Cambio Monza. Esce Machin entra Colpani.

78' Dany Mota sulla destra scende lateralmente verso il fondo e lascia partire un tiro che si spegne sul fondo.

77' D'Alessandro pennella per la testa di Gytkjaer. Palla fuori di un soffio.

75' Scatta puntuale il grido "Chi non salta è un pisano"!

4 foto Sfoglia la gallery

73' Raddoppia il Monza!!! Prima Dany Mota su corner impegna Nicolas, sulla respinta del portiere arriva Gytkjaer che supera l'estremo difensore!! 2-0!!

72' Doppio cambio nel Pisa. Fuori Puscas dentro Torregrossa, fuori Marin dentro Gucher.

71' Arrivani crampi al nerazzurro Puscas

68' Monza sempre più basso... Ma quando attacca è pericoloso.

66' Palo del Pisa. Sibilli si libera di due avversari nello stretto e lascia partire un diagonale nel breve. Palo e niente di fatto.

63' Doppio cambio Pisa. Fuori Benali dentro Sibilli, fuori Mastinu dentro Siega.

62' Ancora Lucca alla ricerca del pareggio: il suo traversone vola sopra la porta e resta in campo.

61' Lucca involato dentro l'area monzese viene ben fermato da Marrone.

58' Doppio cambio Monza. Fuori Ciurria e Mazzitelli, dentro Gytkjaer e D'Alessandro.

56' Tiro da fuori area di Mastinu, niente di fatto.

54' Il Pisa ingrana la quarta. Monza di rimessa.

51' Contatto in area tra Hermasson e Dany Mota. Lo stadio ulula ma Guida non lo ascolta.

50' Traversone per il Monza dalla sinistra, in mezzo all'area Barberis colpisce quasi a botta sicura, ma Nicolas devia in corner.

49' Lucca in ripartenza scende fino all'area monzese e calcia, Di Gregoria in uscitta respinge.

48' Ancora Machin in area cerca la porta con un colpo di testa che perà vola alta sulla traversa.

47' Intuizione di Machin che inganna un difensore pisano e dal limite apre per Carlos Augusto il cui tiro è  rimpallato da un difensore.

46' Ricomincia la gara. Palla al Monza.

-------------------------------------------

45' Finisce il primo tempo senza recupero.

45' Lucca in area come un'ariete gioca con un pallone capriccioso. Arriva Di Gregorio e fa suo la sfera non senza qualche difficoltà.

43' Punizione di Barberis dalla trequarti, Calcia Barberis che indirizza la sfera verso il palo lontano, Nessuno la devia, palla sul fondo.

39' Dany Mota si libera sulla sinistra e corra rasoterra a centro area per Ciurria che manca il pallone per un soffio.

38' Machin serve perfettamente Carlos Augusto posizionato a sinistra in area pisana. Il suo tiro cross è deviato da Nicolas ed è raccolto dalla difesa.

36' Birindelli scende verso l'area biancorossa e lascia partire un assist per Puscas che cerca il il palo lungo di destro. La palla non gira e finisce fuori. Il Pisa preme alla ricerca del pareggio

34' Questa volta è Lucca a crossare dalla destra per la testa di Puscas. L'attaccante nerazzurro è in ritardo e manca la deviazione vincente.

32' Corner di Benali, questa volta rasoterra. Arriva Lucca a rimorchio poco dentro l'area e devia al volo di destro verso la porta di Di Gregorio. Alto.

28' Punizione biancorossa dalla trequarti. Batte Barberis, arriva Caldirola in area che devia verso la porta avversaria, la difesa sventain angolo.

24' Machin apre sulla sinistra per Carlos Augusto, il biancorosso mette in mezzo un pallone teso ma bellissimo, Dany Mota in ritardo di un soffio manca la deviazione di testa. Peccato.

21' Cross di Beruatto dalla sinistra, colpo di testa di Lucca a due passi da Di Gregorio, Il pallone però finisce alle stelle.

21' Fase in cui il ritmo è leggermente calato.

17' Ci prova Lucca da qualche metro dentro l'area biancorossa, il suo tiro di destro è deviato in corner.

16' Destro dalla distanza di Puscas che termina la corsa abbondantemente a lato.

13' Ci prova Marin dal limite servito da Mastinu, il suo tiro è fuori.

12' Traversone di Molina dalla destra sul secondo palo. Nicolas anticipa Carlos Augusto.

3 foto Sfoglia la gallery

9' Goooooooooooooooool Monza!! Dany Mota raccoglie un traversone di ciurria dalla sinistra e supera Nicolas! 1-0!

8' Il Monza sembra accorto e preciso.

7' Il tifo allo stadio è assordante.

4' Anche il Monza cnquista il primo corner. Un po' di apprensione nella difesa pisana, ma nessu rischio per Nicolas.

3' Come previsto il Pisa parte forte.

1' Azione Pisa, primo corner. Meno male che Benali batte corto, la difesa respinge.

1' Si comincia, palla al Pisa.

Grande festa si appronta tutto per il fischio d'inizio. Le squadre indossano le prime maglie.

Coreografia da brividi della curva Pieri. Uno striscione lungo almeno 40 metri con su scritto MONZA! Squadre incampo, risuona l'Inno di Mameli!

 

 

Buonasera a tutti squadre in campo per il riscaldamento, tifosi in fibrallazione. E mentre lo stadio si riempie gradualmente la tensione diventa palpabile.
Per quanto riguarda la formazione biancorossa Stropps rimescola ancora una volta le carte in attacco. Gytkjaer parte dalla panchina, Ciurria affianca Dany Mota. Nel Pisa Lucca completa il 4-3-1.2

 

Il dopopartita: Stroppa

"Abbiamo fatto due gol pesantissimi vincendo un partita difficilissima. Ci aspetterà un ritorno più difficile, sarebbe stato bello vincere meglio, ma averlo fatto così  ci dà consapevolezza. La squadra ha messo in campo situazioni importanti e non era facile gestire il risultato. A Pisa dovremo portare a casa un risultato. Se il gol subito è pesante? Lo vediamo domenica, ora abbiamo il vantaggio di un gol e quindi mi tengo questo. Il risultato di oggi è tanta roba nonostante il gol subito. Dobbiamo recuperare energie e andiamo a Pisa a giocarci questa partita bellissima. Due squadre straordinarie, spettacolo scenografia, ambiente. Alla fine, stasera non so se ci siano stati palloni buttati, mancava poco al triplice fischio. Certo non c'erano condizioni per andare in difficoltà, ma abbiamo preso gol in una situazione evitabile. Ci restano 95 minuti straordinari e sono orgoglioso per come abbiamo giocato: l'ho detto negli spogliatoi dove ho cercato di tirar su gli animi. Ci deve essere questa voglia di andare a Pisa a far risultato. Sarà difficile, ma la bellezza è che ci siamo. La mia scelta iniziale di lasciar fuori Gytkjaer non è coraggiosa: lui è generoso e corre, ma aveva fatto tre partite. Mancuso ora è convinto di quello che fa, detto questo non significa che possa iniziare da titolare domenica".

D'Angelo

"Fino all'1-0 meritavamo di pareggiare, ma sul 2-0 abbiamo rischiato di prenderne un altro. Hanno legittimato, il gol è banale dirlo ma è di estrema importanza. Quanto pesa il gol alla fine? Sì, pesa. Ce la saremmo giocata al massimo lo stesso, possiamo vincere anche 2-0. Monza ancora favorito, ma in fondo abbiamo le stesse possibilità. Piaciuto di più che siamo venuti a giocarcela contro una squadra fortissima, ce la siamo giocata senza star lì a pensare al ritorno in casa o al pareggio, mentalità che non abbiamo mai avuto. Non mi è piaciuto lo sbandamento sul 2-0, poi Nicolas è stato bravo. Non mi aspettavo che giocasse con due punte più di ripartenza. Condizionati dagli otto diffidati, Torregrossa in panchina? Ho scelto la squadra migliore per iniziare, anche nei contrasti li ho visti tranquilli. Non c'è stato nervosismo, bravo anche l'arbitro. Giocare domenica non è una bella cosa. Torniamo questa notte, per esempio. Sicuramente si poteva dare qualche giorno in più e giocare più tardi".

L'arrivo del pullman biancorosso

Qui Monza

Stroppa è un po' teso: "E' la vigilia più importante dell'anno" dice. "Sono le due partite che decidono la stagione". Berlusconi? "Quando è venuto a trovarci ci ha detto esattamente le stesse cose che mi ripete ogni volta al telefono. Le aveva dette anche prima della partita di Brescia"... ed è stata vittoria. "Cosa ci ha insegnato la doppia sfida (persa) con il Pisa in campionato? A fare tesoro delle situazioni negative perché non si ripetano. Per quanto riguarda la squadra, sceglierò quella migliore, mantenendo però la possibilità di fare cambi efficaci. L'unica certezza che ho è che cercheremo di entrare in campo per vincere. Poi, sulla base del risultato di dell'andata, prepareremo la gara di Pisa. Certo, avrei preferito giocarla non dopo due giorni, ma dopo quattro o cinque". Del buon momento degli attaccanti Stroppa si dice soddisfatto: "Posso far giocare chi è più fresco". Sono due partite da dentro o fuori contro un avversario che fa pressing e gioca mettendo in campo grande agonismo: "Quindi dobbiamo lavorare sui dettagli, non possiamo permeterci errori gratuiti, se no ne usciamo con le ossa rotte". "Stimo molto D'Angelo - ha concluso l'allenatore - ha saputo plasmare la squadra secondo la sua personalità e sta portando a casa il lavoro svolto in tre e più anni. Inoltre il Pisa ha anche ottime individualità". I convocati: 1 Lamanna, 2 Donati, 4 Mazzitelli, 5 Caldirola, 7 Machin, 8 Barberis, 9 Gytkjaer, 11 Mancuso, 12 Sommariva, 16 Di Gregorio, 18 Bettella, 22 Rubbi, 26 Antov, 28 Colpani, 29 Paletta, 30 Carlos Augusto, 31 Sampirisi, 33 Brescianini, 34 Marrone, 47 Mota Carvalho, 77 D'Alessandro, 79 Molina, 80 Vignato, 84 Ciurria, 98 Pirola. Indisponibili Valoti, Ramirez, Favilli, Siatounis e Pedro Pereira.

Monza-Pisa in diretta live, Qui Pisa

Così Mister D'Angelo ai microfoni del sito ufficiale del Pisa: "Adesso si riparte da zero e si affrontano due delle migliori squadre del campionato. Da parte nostra dovremo pensare alla sfida nel suo complesso cercando di giocare al massimo fin dal primo minuto: possiamo vincere perché siamo forti quanto il Monza e l’abbiamo dimostrato. Avremo tutti a disposizione, a parte Caracciolo, ma valuterò tutte le componenti fondamentali di una partita come questa per fare le mie scelte".

 

Monza-Pisa in diretta live, l'arbitro

Sarà Marco Guida di Torre Annunziata (Na) a dirigere Monza-Pisa, finale d'andata dei playoff in programma all'U-Power Stadium. Assistenti Giorgio Peretti di Verona e Alessio Tolfo di Pordenone. Quarto ufficiale Alessandro Prontera di Bologna. VAR Massimiliano Irrati di Pistoia; AVAR Alessandro Giallatini di Roma 2.

Noi come sempre vi racconteremo la gara con gli appunti di Fabio Massimo Amoroso dalla tribuna stampa e le foto da bordo campo di Giancarlo Favaro. Ora più che mai, forza Monza!

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie