Atletica

Olimpiadi, Filippo Tortu passa in semifinale nei 100 metri

Il brianzolo corre i 100 metri in 10"10 e passa il primo turno nella gara di Tokyo

Olimpiadi, Filippo Tortu passa in semifinale nei 100 metri
Sport Caratese, 31 Luglio 2021 ore 13:26

Filippo Tortu ha debuttato alle Olimpiadi nei 100 metri piani.

Turno passato

Il caratese di Costa Lambro ha assaggiato la pista di atletica dello stadio di Tokyo nella quinta (di 7)  batteria di qualificazione. Per passare il turno era necessario entrare nei primi 3 della propria gara oppure far segnare uno dei tre migliori tempi dei non direttamente qualificati. Filippo Tortu ha chiuso la sua prova in quarta posizione, quindi fuori dal novero degli atleti subito promossi in semifinale. Il tempo di 10"10 lo ha messo per in seconda posizione fra i ripescabili, ma per l'ufficialità del verdetto favorevole si è dovuta attendere la fine delle batterie. Il tempo brianzolo delle Fiamme Gialle non è stato migliorato da nessuno dei potenziali ripescabili delle due gare successive e la qualificazione alla semifinale è così diventata realtà.

Filippo Tortu si migliora

Il tempo fatto segnare nella batteria di Tokyo è il primato stagionale di Filippo Tortu, che resta però lontano dal suo personale di 9"99. Da segnalare che nella batteria del brianzolo ci sono state ben due false partenze, che hanno portato alla squalifica del quotato nigeriano Divine Oduduru. La prova è stata vinta dal forte canadese Andre De Grasse, che ha chiuso in 9"91.

L'amico rivale vola

In precedenza Marcell Jacobs, che qualche settimana fa aveva tolto proprio a Filippo Tortu il primato italiano sulla distanza, ha destato sensazione. L'azzurro ha infatti corso in 9"94, abbassando ancora di più il limite nazionale della disciplina e candidandosi addirittura per un posto sul podio. La semifinale, in cui saranno protagonisti entrambi gli azzurri, è in programma per domani - domenica - alle 12.15.

In gara sulla pista dell'Olimpico di Tokyo anche Elena Bellò, veneta "trapiantata" a Carate. La mezzofondista allenata da Alessandro Simonelli ha corso la semifinale degli 800, non riuscendo a entrare nel lotto delle migliori 8 sulla distanza. Aver passato il primo turno rimane comunque un motivo di soddisfazione per la vicentina.

Necrologie