Pallavolo serie D femminile: Carnate non vince la causa Civitas

Ecco la sintesi della partita

Pallavolo serie D femminile: Carnate non vince la causa Civitas
05 Novembre 2017 ore 08:39

Pallavolo serie D femminile: Carnate non vince la causa Civitas

Una sconfitta che fa male

Carnate non incassa il setpoint nel terzo parziale, dopo aver perso i primi due, e Civitas vince con due ace che fanno male. La squadra di casa non arriva ad esprimere il proprio gioco al massimo, causa la concomittanza di imprecisioni.

Primo set

Carnate va un paio di punti sotto all’inizio, poi recupera. Ma a 16-19 e 16-21 è costretta a chiamare 2 volte tempo. Al ritorno in campo fa muro 17-21. Poi un pallonetto cade 17-22. Un pipe finisce in rete 17-23. Pallonetto spinta fuori 17-24. Servizio lungo 18-24. Attacco murata 18-25. Carnate perde la scia della avversaria nel finale del parziale.

Secondo set

Si comincia in equilibrio fino a 8-8, poi errori in fila e le ospite scappano a 8-12, tempo. Civitas allunga a 8-14. Carnate ogni tanto fa punto 10-15, Civitas risponde con due paralleli 10-17. Battuta out ed ace 12-17. Carnate prende due e dà uno, 13-19. Battuta in rete 13-20. Carnate fa due e butta via tre 15-23. Con la disperazione arrivano tre punticini 18-23, time-out bergamasca. Pallegiato in mezzo campi 18-24. Mani out 19-24. Maldifesa 20-24. Mani fuori 20-25. Carnate a metà set si perde in un bicchiere d’acqua vuota e solo alla fine costruisce una, troppa tardiva, reazione.

Terzo set

Carnate si aggrappa alla maglia di Civitas (6-7 e 7-8). Poi sbaglia in serie (7-11). Un punto sì e due punti no, sprecando si arriva a 8-13. Carnate erra in battuta 10-14. Sale un attimo in cattedra la S1 (12-15). Civitas pure passa in attacco e fa ace (12-17), Carnate attacca forte (13-17) ed attacca fortissimo (14-17). Poi una gattona in zona opposto e il guadagno va perso (15-19), tempo. Battuta in rete da Civitas, ace di Carnate (17-19). Mani out (18-19), time-out. Attacco lungo in sei (19-19). Quattro (20-19). Pallonetto tattico 21-20. Due murate 21-22, tempo. Murata 21-23. Myra anche Carnate 22-23. Attacco fuori di molto 23-23. Pipe a metà velicità sorprende di brutto 24-23. Pallonetto 24-24. Spigolo in ricezione 24-25. Ed ancora 24-26.

In sintesi

Problemi di precisione in bagher e palleggio non fanno martellare a piena potenza i tiratori scelti. Civitas, più solida della squadra di casa, vince sfruttando bene le opportunità date, anche quando sembrava in leggera difficoltà nel terzo set. Fonte (www.volleycarnate.it)

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia