Pattinaggio artistico, una Gioia strepitosa FOTO

La pattinatrice del Cornate d’Adda stravince in Coppa di Germania, una delle gare internazionali più difficili e prestigiose

Pattinaggio artistico, una Gioia strepitosa FOTO
28 Maggio 2017 ore 08:42

Pattinaggio artistico, una Gioia strepitosa. La pattinatrice Gioia Belloni del Cornate d’Adda stravince in Coppa di Germania, una delle gare internazionali più difficili e prestigiose, conquistando la German Cup 2017.

Una netta supremazia

Sul rink in parquet del bellissimo Sportpark di Friburgo, Gioia Belloni, nonostante fosse al suo esordio nella nuova categoria, è riuscita ad imporsi con ben 8 punti di margine sulla seconda classificata, la diretta avversaria italiana, Desireè Cocchi, e sulla terza, l’argentina Candela Palavecino, dimostrando in tutti e 4 gli esercizi eseguiti, una netta supremazia fra lei e le altre 22 atlete in gara provenienti da ogni parte d’Europa e del mondo.

Gioia, una certezza

Cornatese, 15 anni, Campionessa Italiana ed Europea, per mantenere questi risultati non conta mai le ore che trascorre in pista: “Mi alleno tutti i giorni per 3 ore e sotto gara vado anche la domenica che di solito è il mio unico giorno di riposo” ci racconta Gioia con la massima spontaneità come se fosse la cosa più normale al mondo.

Il commento

“Davvero molto molto brava” commenta a caldo Michele Terruzzi, Tecnico della Nazionale Italiana e da sempre allenatore di Gioia al Pattinaggio Cornate d’Adda insieme a Paolo Fois. “Ha mantenuto la concentrazione per tutte le cinque ore di gara, gestendo bene l’emozione anche nei momenti più difficili. Tra due settimane saremo a Bologna per i Campionati Italiani speriamo che Gioia riesca a ripetere una simile prestazione, perché senza dubbio le varrebbe l’accesso agli Europei ” conclude Terruzzi.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia