Petrosyanmania, il 14 ottobre a Monza evento mondiale

A presentare i particolari della manifestazione Antonio Rossi, assessore regionale allo Sport e alle Politiche per i giovani, a Palazzo Lombardia a Milano

Petrosyanmania, il 14 ottobre a Monza evento mondiale
Sport 14 Luglio 2017 ore 20:32

Petrosyanmania. L’evento mondiale di thai boxe all’ex Palaiper

Appuntamento il 14 ottobre

16 combattimenti nazionali ed internazionali. E poi la sfida mondiale tra Giorgio Petrosyan, italiano di origine armena e gia’ cinque volte campione del mondo contro lo spagnolo Jonay Risco.

Svelati oggi i particolari su Petrosyanmania, l’evento mondiale di thai boxe, che si terra’ sabato 14 ottobre, presso il palazzetto dello Sport di Monza (ex PalaIper). A presentare i particolari della manifestazione Antonio Rossi, assessore regionale allo Sport e alle Politiche per i giovani, a Palazzo Lombardia a Milano.

“I grandi eventi sono importanti perche’aumentano la cultura sportiva, spronano i giovani e portano
interesse per le diverse discipline. Oltre a questi aspetti, queste manifestazioni hanno una importantissima ricaduta sul turismo sportivo, promuovendo anche oltre i confini il nostro territorio. Ecco perche’ siamo vicini e collaboriamo con chi organizza eventi sportivi di caratura nazionale e internazionale
nella nostra regione”.

Gli altri incontri della manifestazione

Tra gli incontri gia’ svelati dall’organizzazione:
– Federica Sbaraglia vs Martine Michieletto.
– Giovanni Spanu vs Marco Ronchetti.
– l’attesissimo match Mustapha Haida vs Teo Mikelic.
– Mirko Flumeri vs Salvatore Castro.
– Fabrizio Ruggiero al suo esordio nei professionisti contro l’atleta italo francese Damien.

Gli eventi organizzati nel corso degli anni

“Come Regione Lombardia – ha ricordato l’assessore – abbiamo contribuito direttamente in questi anni a 431 manifestazioni sportive e a 37 grandi eventi, tra campionati mondiali ed europei a cui se ne aggiungeranno altri 12 entro dicembre.  Ogni anno in Lombardia si organizzano
piu’ di 37mila manifestazioni che creano un business di quasi un miliardo di euro. La Lombardia – ha
concluso l’assessore Antonio Rossi – ama lo sport e continuera’ a sostenere chi lo pratica e chi lo organizza”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità