Calcio

Positivo nella Juve, ma il Trofeo Berlusconi è confermato

La partita amichevole fra il Monza e i bianconeri è prevista per sabato

Positivo nella Juve, ma il Trofeo Berlusconi è confermato
Sport Monza, 29 Luglio 2021 ore 13:02

La Juventus è alle prese con il Covid-19, ma il Trofeo Berlusconi, previsto fra i bianconeri e il Monza, si farà.

La comunicazione

"Juventus Football Club comunica che, nel corso dei controlli previsti dal protocollo in vigore, è emersa la positività al Covid 19 del giocatore Hamza Rafia.  In ossequio alla normativa e in accordo con l’autorità sanitaria locale il gruppo squadra entra da oggi (giovedì - ndr) in isolamento fiduciario. Questa procedura permetterà a tutti i soggetti negativi ai controlli di svolgere la regolare attività di allenamento e di partita, ma non consentirà contatti con l'esterno del gruppo", ha fatto sapere la società di Torino.

Trofeo Berlusconi, nessun impedimento

Il Trofeo Berlusconi, ovvero la sfida amichevole fra la Juventus e il Monza, è previsto per sabato sera all'U-Power Stadium. Per la squadra biancorossa si tratterà di una grande vetrina in vista del prossimo campionato e i tifosi brianzoli avranno la possibilità di vedere all'opera alcuni dei giocatori legatisi al Monza nelle scorse settimane. La visione della partita, però, sarà solo a distanza, visto che le due società hanno deciso che la partita si svolgerà a porte chiuse, quindi senza beneficiare della possibilità di aprire le porte dello stadio a una quota, seppur ridotta, di spettatori.

Amichevole di lusso

Nella Juventus potrebbero esserci i primi minuti stagionali, seppur amichevoli, di Cristiano Ronaldo, rientrato in gruppo a inizio settimana dopo il periodo di stacco successivo ai Campionati europei. I bianconeri presenteranno in panchina il rientrante Max Allegri, che si troverà di fronte il Monza di Giovanni Stroppa, appena sedutosi sulla panchina biancorossa: c'è curiosità anche per quelle che saranno le prime scelte, indicative, tattiche del tecnico di Mulazzano.

Necrologie