Ginnastica artistica

Pro Lissone al Criterium: Mazzola il migliore alla sbarra, Ripamonti al corpo libero

Gara test in vista della prossima stagione, i ginnasti provano i nuovi esercizi.

Pro Lissone al Criterium: Mazzola il migliore alla sbarra, Ripamonti al corpo libero
Sport Monza, 13 Luglio 2021 ore 18:34

Sabato 10 luglio, la Pro Lissone Ginnastica è stata protagonista in gara con i ragazzi dell’agonistica maschile di Luigi Attanasio a Napoli, per il Criterium: competizione riservata ai 12 migliori ginnasti junior e allievi A5, ammessi in base alle classifiche del Campionato Gold o di Coppa Campioni, in programma prima dell’inizio degli Assoluti di ginnastica artistica 2021.

Pro Lissone al Criterium: Mazzola il migliore alla sbarra

Pietro Mazzola (A5) si è classificato al 7° posto, “Non una gara impeccabile la sua –spiega Attanasio- perché,
in vista del passaggio di categoria a junior previsto per gennaio 2022, ha proposto alcune difficoltà nuove e
nuovi esercizi. Ottima comunque la prova alla sbarra, di alto livello ed eseguita benissimo, 11.400 è stato il
miglior punteggio della competizione per questo attrezzo”.

Ripamonti al corpo libero

Nel livello junior 2, Roberto Ripamonti, qualificatosi grazie alla Coppa Campioni, si è piazzato 10° anche lui
con una bellissima sbarra.

“Ha provato elementi nuovi in vista del debutto della squadra in serie A –spiega Attanasio- , non à mancata qualche sbavatura; molto buona la prova a parallela e a corpo libero con 12.900 ha ottenuto il punteggio più alto a pari merito”, commenta il direttore del settore che allena i ginnasti con Lorenzo Ticchi e che riguardo alla preparazione dei ragazzi sottolinea: “Questa gara spezza un po’ il nostro programma di allenamento, premia sicuramente i ragazzi ed i loro risultati, ma noi in questo momento siamo concentrati sul passaggio di categoria e sulla preparazione dei nuovi esercizi, questo ci ha spinti a testare il lavoro che stiamo facendo rispetto che a presentare gli esercizi dello scorso campionato”.

Necrologie