Sport
Calcio

Seregno e Ferruccio, concessa la piena agibilità

Per la certezza di poter vedere nello stadio cittadino le partite degli azzurri c'è però ancora da attendere

Seregno e Ferruccio, concessa la piena agibilità
Sport Seregnese, 16 Settembre 2021 ore 13:31

Stadio Ferruccio, c'è la "piena agibilità".

Lo scenario

Il Seregno calcio ha reso noto che la Commissione comunale di vigilanza ha concesso l'agibilità dello stadio Ferruccio. La notizia arriva dopo una lunga attesa e diversi colpi di scena, primo fra tutti quello di due settimane fa, quando sembrava che la partita del campionato di serie C fra gli azzurri e la Feralpi Salò potesse disputarsi effettivamente nel rinnovato impianto cittadino. Poi era arrivata la decisione contraria della LegaPro, che ha fatto disputare la partita a Busto Arsizio.

Ferruccio, il parere

"La commissione comunale di vigilanza, riunitasi in data odierna, ha concesso l'agibilità piena per l'utilizzo dello stadio Ferruccio per attività calcistica professionistica. Della novità saranno ora informati gli organi federali, cui compete l'autorizzazione del ritorno del Seregno nel suo impianto", la nota diffusa dalla società del presidente Davide Erba. Quindi, si attende l'ultimo lasciapassare prima dell'ufficialità del ritorno "a casa" del Seregno.

Derby brianzolo in Brianza

Domenica, peraltro, il calendario propone il derby brianzolo fra Seregno e Renate, per la quarta giornata del campionato di serie C. In caso la partita non si possa giocare al Ferruccio, le due squadre si ritroveranno di fronte allo stadio di Busto Arsizio. Non proprio la stessa cosa, dal punto di vista territoriale, per il primo, e per certi versi storico, confronto fra Spartani e Pantere a questo livello (le due formazioni si erano però già trovate di fronte in Coppa, per il primo impegno ufficiale della stagione). Il calcio d'inizio è fissato per le 17.30: il Seregno cerca la prima vittoria del suo campionato, mentre il Renate vuole continuità dopo la vittoria dell'ultimo turno, ottenuta a spese della Virtus Verona.

Necrologie