Sport
Pallavolo

Splendida vittoria all'Arena per la Vero Volley Monza che supera Taranto 3-1

Nella terza giornata di ritorno della SuperLega Credem Banca 22/23 i monzesi si regalano il primo sorriso del 2023

Splendida vittoria all'Arena per la Vero Volley Monza che supera Taranto 3-1
Sport Monza, 09 Gennaio 2023 ore 09:49

Splendida vittoria per la Vero Volley Monza che, nella terza giornata di ritorno della SuperLega Credem Banca 22/23, batte 3-1 la Gioiella Prisma Taranto sul campo di casa dell'Arena di Monza e si regala il primo sorriso del 2023.

Splendida vittoria all'Arena per la Vero Volley Monza che supera Taranto 3-1

Il confronto tra i due sestetti lo decidono i dettagli (13 muri a 12 e 7 ace a 6 per i per i brianzoli) con Monza incapace di trovare la giusta continuità al servizio in alcuni frangenti di gara e Taranto bravissima sia in ricezione che nel cambio palla.

I pugliesi partono forte nel primo set ma subiscono il rientro della squadra di Eccheli, in grado di sprintare nel momento chiave del set d'apertura con uno straordinario Davyskiba. Vinto il primo parziale Monza si spegne e lascia il passo agli ospiti: con Falaschi ad imbeccare bene gli ispirati Stefani e Antonov, la Gioiella Prisma impone il suo ritmo e trova il guizzo vincente che riapre la gara.

La rimonta nel terzo e quarto set

Nel terzo e nel quarto, invece, sono le accelerazioni dei singoli, con Szwarc, Maar e Davyskiba da favola per la Vero Volley e Stefani ed il greco Andreopoulos, entrato a gara in corso per un Loeppky non al meglio, ad accendere il match. Alla fine a spuntarla è la squadra lombarda, che si porta a casa la seconda vittoria consecutiva dopo quella del derby e guarda al futuro con maggiore fiducia e serenità.

"Abbiamo parlato tanto in campo e lo abbiamo fatto insieme"

“Oggi è stata una grande serata - ha dichiarato Arthur Szwarc (Vero Volley Monza). Abbiamo iniziato male, ma poi siamo tornati forte nel match prendendoci tre punti d'oro. Non abbiamo murato tanto ma abbiamo difeso e attaccato alla grande. Merito dell'ottimo lavoro svolto nelle ultime due settimane. Cosa mi è piaciuto di più? Abbiamo parlato tanto in campo e lo abbiamo fatto insieme. Ora ci aspetta la sfida contro Civitanova che dovremo affrontare con la stessa determinazione di stasera. Dobbiamo spingere ogni giorno, al massimo: questo è troppo importante per noi".

unnamed (3)
Foto 1 di 4
unnamed (2)
Foto 2 di 4
unnamed (1)
Foto 3 di 4
unnamed
Foto 4 di 4
Seguici sui nostri canali
Necrologie