Sport e solidarietà alleanza tra Fipav e Avis

Il Comitato Territoriale di Milano Monza Lecco della Federazione Italiana Pallavolo e AVIS Milano hanno silglato un importante protocollo d’intesa. 

Sport e solidarietà alleanza tra Fipav e Avis
09 Novembre 2017 ore 08:10

Un grande esempio di come sport e solidarietà possano correre su binari paralleli. Stiamo parlando dell’accordo siglato ieri  tra Fipav e Avis.

Fipav e Avis

Il  Comitato Territoriale di Milano Monza Lecco della Federazione Italiana Pallavolo e AVIS Milano infatti hanno silglato un importante protocollo d’intesa.  L’accordo ha diversi obiettivi. Innanzitutto la promozione reciproca delle iniziative organizzate dalle due realtà. Ma  soprattutto la realizzazione  di progetti volti a promuovere la formazione e la pratica pallavolistica. Ma anche la donazione del sangue e gli stili di vita sana e positivi.

L’alleanza

Alla base della partnership c’è, infatti, la convinzione di entrambe le parti che la corretta pratica sportiva possa essere un veicolo ideale per la promozione di valori fondamentali. Valori come  la solidarietà, il volontariato e la cura del benessere personale. Tutti aspetti a loro volta propedeutici alla donazione di sangue.

Le iniziative

A questo scopo FIPAV Milano Monza Lecco e AVIS Milano si sono impegnati a realizzare azioni di sensibilizzazione e campagne di comunicazione. Tutte iniziative che devono soprattutto informare e avvicinare i più giovani (ma non solo) all’attività sportiva e alla pratica della donazione.

I firmatari

Alla firma dell’accordo erano presenti il presidente del Comitato Territoriale Massimo Sala, il segretario di AVIS Milano Luca Grechi e il direttore generale di AVIS Milano Sergio Casartelli.

Luca Grechi 

“Da tempo lanciamo il nostro grido di dolore per la carenza di sangue a Milano” ha spiegato Luca Grechi. ” E’ una città dove purtroppo le donazioni sono insufficienti da sempre. Noi cerchiamo di svolgere un ruolo importante. Quindi il  fatto che il Comitato Territoriale abbia raccolto la nostra richiesta dimostra la sensibilità della Federazione Italiana Pallavolo a queste tematiche. Sarà un guanto di sfida importante. Sappiamo delle difficoltà che ci sono nel sensibilizzare i donatori, ma siamo convinti che porteremo a casa grandi risultati insieme”.

Massimo Sala

“Il Comitato ha raccolto con grande piacere la richiesta di aiuto di AVIS Milano” ha spiegato il presidente Massimo Sala. “Riteniamo che il binomio sport/sociale sia vincente. Nella nostra attività quotidiana tutti noi in fondo facciamo qualcosa per il sociale. Ogni volta che la società civile ha chiesto una collaborazione, lo sport ha sempre risposto in modo soddisfacente e di questo siamo davvero orgogliosi. Nel corso dell’anno metteremo in campo una serie di iniziative per sensibilizzare i nostri tesserati sul tema, e questa sensibilizzazione dovrà concretizzarsi in breve tempo nella donazione vera e propria, che è il nostro obiettivo finale”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia