Sport
Pallavolo

Sul campo dell'Arena di Monza le Finali Nazionali Under 17

Il sestetto di Volley Treviso e la formazione dei Diavoli Powervolley hanno combattuto su tutti i palloni in una finale che ha visto trionfare I Diavoli Powervolley.

Sul campo dell'Arena di Monza le Finali Nazionali Under 17
Sport Monza, 06 Giugno 2022 ore 10:42

Sono giunte al termine le Finali Nazionali Giovanili CRAI Under 17 maschili. Nel corso dell’ultima settimana sui campi della Brianza si è svolta la prestigiosa competizione, organizzata e gestita dalla collaborazione tra il Comitato Regionale FIPAV Lombardia e il Comitato Territoriale FIPAV Milano Monza Lecco, che ha visto i giovani più promettenti del panorama pallavolistico italiano contendersi il Titolo.

Sul campo dell'Arena di Monza le Finali Nazionali Under 17

Le Finali Nazionali Giovanili CRAI Under 17 sono tornate per la prima volta dall’inizio della pandemia da Covid-19 al loro regolare svolgimento, rappresentando un punto di ripartenza per tutto il mondo della pallavolo giovanile.
Uno spettacolo reso possibile dal grande impegno portato avanti da tutte le Società partecipanti e anche da quelle del territorio non partecipanti, alle quali il Comitato Regionale FIPAV Lombardia e il Comitato Territoriale FIPAV Milano Monza Lecco hanno voluto regalare un evento simile come ringraziamento per l’impegno straordinario dimostrato nella crescita sportiva e valoriale dei loro giovani talenti.
A fare da cornice a questa importante manifestazione sono stati i Comuni di Monza, Agrate Brianza, Brugherio e Concorezzo, che hanno messo a disposizione i loro palazzetti, sui quali i ragazzi si sono sfidati all’insegna dell’agonismo e della sportività.

La partita e le premiazioni

La finalissima è stata giocata a Monza. Sul campo dell’Arena di Monza le due contendenti al titolo si sono sfidate in una partita all’ultimo fiato.
Il sestetto di Volley Treviso e la formazione dei Diavoli Powervolley hanno combattuto su tutti i palloni in una finale piena di emozioni, che ha visto trionfare con il punteggio di 3-0 (25-20; 25-15; 25-16) i Diavoli Powervolley, che riescono quindi a difendere il titolo diventando nuovamente Campioni d’Italia Under 17 maschile. Nonostante la grande prestazione, Volley Treviso deve arrendersi, conquistando così il 2° posto. A premiare i Campioni Nazionali Giovanili Under 17 maschili 2021/2022 Diavoli Powervolley, sono Adriano Bilato, Vicepresidente FIPAV, insieme a Piero Cezza, Presidente Comitato Regionale FIPAV Lombardia, e Massimo Sala, Presidente Comitato Territoriale FIPAV Milano Monza Lecco. La 2° classificata Volley Treviso riceve il riconoscimento da Francesco Apostoli, Consigliere FIPAV, insieme a Piero Cezza e Massimo Sala.
Il 3° posto è stato conquistato da Vero Volley Banco Bpm nel corso della mattinata sul campo del Palasport di Concorezzo; i monzesi hanno battuto per 3-1 (24-26; 25-17; 25-16; 25-20) la concorrenza di Itas Trentino  che conclude il suo percorso al 4° posto.

A premiare la squadra di Vero Volley Banco Bpm, 3° classificata, sono Massimo Sala, insieme a Marco Riva, Presidente CONI Lombardia e Silvia Strigazzi, Consigliere Fipav.
Il 5° posto è stato conquistato da Volley Meta, che ha battuto 3-0 (25-23; 25-18; 25-16) ad Agrate Brianza Fenice Pallavolo Roma, che termina quindi 6°. Il 7° posto è stato conquistato da Kioene Padova, vincente su Matervolley Castellana Grotte, che conclude la sua avventura all’8° posto, per 3-0 (25-14; 25-21; 27-25) a Brugherio.

A consegnare il riconoscimento alle formazioni classificatesi 4°, 5°, 6° e 7°, rispettivamente Itas Trentino, Volley Meta, Fenice Pallavolo Roma e Kioene Padova sono Simone Sironi Sindaco Comune di Agrate Brianza, Marco Antonio Troiano Sindaco di Brugherio, Andrea Arbizzoni Assessore allo Sport Comune di Monza, Silvia Strigazzi, e Cristina Cariboni Consigliere Fipav Lombardia.

Premiati anche i migliori giocatori

Il Vicepresidente FIPAV Adriano Bilato ha avuto l’onore di premiare i migliori giocatori del torneo: il premio al miglior centrale va a Gioele Adeola Taiwo di Vero Volley Banco Bpm, quello per il miglior schiacciatore va a Hristo Hristov di Volley Treviso, mentre come miglior libero è stato premiato Luca Loreti di Fenice Pallavolo Roma. Due riconoscimenti individuali per i Diavoli Powervolley: a Giacomo Selleri va il premio di miglior palleggiatore, mentre Tommaso Barotto ha vinto il premio di miglior giocatore della manifestazione.

"Una finale di altissimo livello"

“Abbiamo assistito a una finale di altissimo livello e a 67 partite di grande intrattenimento, sinonimo dell’importanza del lavoro e del movimento pallavolistico maschile italiano - ha detto Piero Cezza, Presidente Comitato Regionale FIPAV Lombardia. Complimenti! Perché tutti hanno onorato questa competizione dando il massimo. In quanto Presidente del Comitato Regionale FIPAV Lombardia voglio esprimere il mio orgoglio per il 1° e 3° posto conquistati dalle società di casa. Un ringraziamento a tutte le società e i collaboratori, e al Comitato Territoriale FIPAV Milano Monza Lecco.”

“Porto un grande ringraziamento a tutte le società, che hanno tenuto duro, e in questi anni hanno lottato per tenere i ragazzi in palestra nonostante le difficoltà - ha aggiunto Adraino Bilato, Vicepresidente FIPAV. Un secondo ringraziamento va a tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione di questo magnifico evento, in particolare alle istituzioni che hanno messo a disposizioni campi, palestre e persone, al Vero Volley per la collaborazione e non per ultimi al Comitato Territoriale FIPAV Milano Monza Lecco e al Comitato Regionale Lombardia. Non per ultimo un sentito ringraziamento a CRAI che ci sostiene da molti anni in tutte queste importanti manifestazioni. Vi ringrazio e vi auguro il meglio per gli anni a venire!”

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie