Tra sorprese e conferme ecco tutti i risultati dello sport brianzolo

Tra sorprese e conferme ecco tutti i risultati dello sport brianzolo
21 Novembre 2016 ore 14:07

CALCIO – In serie D, clamorosa sconfitta per il Monza, beffato al 95′ in casa dalla Virtus Bergamo. Beffa doppia, visto che la capolista Pergolettese ha perso anch’essa e i biancorossi hanno così sprecato la possibilità del sorpasso. Rialza la testa il Seregno, che torna vittorioso (0-1, gol di Moretto) dal Trentino. Nel girone A, grande domenica per la Folgore Caratese: vittoria 0-2 a Gozzano e classifica che è si fa sempre più bella. Una classifica che è a dir poco bellissima è quella del Renate in LegaPro: domenica si è scatenato Marzeglia (doppietta) e le “pantere” hanno superato 2-0 la Lupa Roma. Nei campionati regionali, c’era grande attesa per la stracittadina di Lissone, in Promozione: esito da brividi, con l’Ac che ha espugnato il Palestra con un gol al 92′ di Brambilla. 

PALLACANESTRO – La domenica ha detto bene all’Aurora Desio, che è tornata vittoriosa da Vicenza: per gli arancioblù è il terzo viaggio consecutivo dall’esito felice. Nel monzese, pollice verso per tutti: in C gold Lissone ha perso con Lierna, in D tris di amarezze per Forti e Liberi, Gerardiana e Cg Brugherio.

PATTINAGGIO – Dopo Barbara Bossi, anche il duo Valerio Degli Agostini-Lorenzo Guslandi si è messo al collo un oro iridato nell’ambito dei Mondiali di freestyle che si sono svolti in Thailandia: grande soddisfazione per i due atleti monzesi e per la loro società d’appartenenza, il Roller Macherio.

CICLOCROSS – Fioccano vittorie nel Trofeo Piemonte e Lombardia: le ragazze della Fiorin non sbagliano un colpo e ci sono anche i successi dell’usmatese Lorenzo Calloni e della lissonese Martina Recalcati.

Tutti i resoconti dettagliati, le classifiche e le novità sul Giornale in edicola da domani, martedì 22 novembre e nell’edizione sfogliabile per smartphone, pc e tablet…

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia