Sport
A un passo dal trionfo

Un fine settimana all'insegna dei secondi posti

Piazza d'onore per Paola Bonacina, Andrea Artusi e Giuseppe Mascheri, portacolori del Pavan Free Bike

Un fine settimana all'insegna dei secondi posti
Sport Monza, 10 Maggio 2022 ore 10:07

E' stato il week end all'insegna dei secondi posti per Pavan Free Bike, sul podio con tre atleti nel 20esimo Gir de Gnard, quest'anno valido come prova Top Class.

La serie di secondi posti

Il trend è iniziato nella gara che ha aperto la giornata con Paola Bonacina, che ha chiuso alle spalle della vincitrice della categoria Master Woman, Valentina Garattini e la sostanza non è cambiata tra i Master 4 con la piazza d'onore di Andrea Artusi.   Per il biker di Pasturo, terzo domenica scorsa al Campionato regionale, una nuova conferma ai vertici con una gara in cui si è mantenuto senza particolari difficoltà alle spalle di uno tra i più forti amatori nazionali, Simone Colombo.

Il terzo argento per la squadra del presidente Antonio Pavan arriva dalla categoria Master 2 con Giuseppe Mascheri, un risultato messo al sicuro nel secondo dei quattro giri della gara niardese che anche nelle categorie agonistiche ha dato soddisfazione alla squadra di Sovico.

Gli altri risultati

Quinto nella gara Open, l'Under 23 Gianluca Cerri ha dimostrato con la sua continuità di risultati un buon potenziale.  A Niardo ha faticato ma ha tenuto duro, il suo non è un exploit momentaneo, sono tre gare che questo ragazzo corre ad alto livello e quanto ha fatto vedere di buono fino adesso, conferma il crescendo di condizione. Nella lunga serie di piazzamenti in Val Camonica il Master 5 Maurizio Brambilla è entrato per la prima volta in stagione in top 5.

Dalla Lombardia al Veneto, dove erano in palio le maglie di campione regionale.  Il Pedale Feltrino ha incassato un ottimo successo organizzativo con la XC di San Vittore che ha portato ad Anzù di Feltre quasi 500 bikers da tutto il Triveneto, tra loro il vicentino Carlo Penzo, atleta Under 23 di Pavan Free Bike che è tornato in luce dopo un periodo sfortunato.  Il 18enne di Schio ha concluso in 13esima posizione la gara Open, ottavo Under.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie