Sport
Pallavolo - Serie A1

Vero Volley, battaglia persa: 1-0 Novara

Monza perde il primo atto della semifinale Scudetto al quinto set

Vero Volley, battaglia persa: 1-0 Novara
Sport Monza, 21 Aprile 2022 ore 23:09

Gara-1 della semifinale Scudetto dice male al Vero Volley Monza.

Che spettacolo!

La Igor Gorgonzola Novara arriva allo scontro con la squadra brianzola forte del doppio successo ottenuto durante la stagione regolare.  Monza inizia alla grande, allungando sulle avversarie e portandosi vicina a chiudere il primo set a favore. Un paio di scambi convulsi e decisi da provvedimenti arbitrali per nulla condivisi dalle rosamango ribaltano però la situazione: le ragazze Vero Volley si inceppano per via del nervosismo e Novara va a prendersi il primo punto trascinata da una super Ebrar Karakurt. La stessa turca è letteralmente devastante nel secondo parziale, quando il gruppo di Marco Gaspari pare sfiduciato: Larson viene sostituita, Orro deve lasciare il campo per una pallonata al volto e il 2-0 matura senza grossi colpi di scena. Il Vero Volley, però, non si arrende e nel terzo set riprende in mano la situazione grazie al notevole apporto della centrale Dana Rettke. Sembra fatta (15-21), ma Novara infila una serie clamorosa di muri con Washington e Karakurt e impatta a quota 23 per poi sorpassare sul 24-23. La partita è sempre più emozionante: Monza torna avanti 24-25, Karakurt pareggia. Davyskiba sbaglia l'attacco e poi chiude uno scambio pazzesco per il 26-26. Si va avanti a suon di attacchi ed errori per il 29-29, poi un errore  di Karakurt e un fallo ravvisato a Chirichella valgono il set a favore di Monza, che tiene aperta la sfida. Nel quarto il primo allungo è di Novara, che si porta sull'11-8. Il Vero Volley però cambia le carte in tavola con il turno in battuta di Anna Danesi e sorpassa, accelerando addirittura sull'11-15, con una Larson di nuovo pienamente in partita. La Igor pare stanca, ma trova in Daalderop la soluzione per restare quantomeno in scia a Monza (16-18). Le ospiti però scappano di nuovo e si involano verso il 20-25. Si va al quinto set.

Vero Volley, tutto in un set

Dopo due ore abbondanti di gioco, quindi, si decide tutto in un unico parziale. Il Vero Volley parte alla grande e con la classe di Larson vola sull'1-4. Due errori ospiti riportano però la Igor in parità, 4-4. Novara sale sulle spalle della neerlandese Daalderop, che con 3 attacchi consecutivi porta il punteggio sul 7-5. È Washington a propiziare lo scatto della Igor, che si avvicina alla chiusura, anche grazie a due errori al servizio di Monza. Il punto finale lo mette a terra Karakurt: è 15-12, per l'amarezza Vero Volley.

Il tabellino

IGOR GORGONZOLA NOVARA - VERO VOLLEY MONZA
Parziali: 25-22, 25-18, 29-31, 20-25, 15-12.
Novara: Imperiali, Karakurt 28, Daalderop 20, D'Odorico 1, Costantini, Washington 15, Bonifacio, Hancock 5, Chirichella 9, Bosetti 9, Fersino (L), Battistoni, Montibeller, Herbots. All. Lavarini.
Monza: Rettke 15, Larson 18, Davyskiba 1, Candi 1, Moretto, Danesi 13, Parrocchiale (L), Orro 2, Van Hecke 17, Gennari 12, Boldini, Stysiak 2, Lazovic, Negretti. All. Gaspari.
Arbitri: Curto e Papadopol.

Vero Volley, la situazione

Dall'altra parte del tabellone Conegliano ha vinto in tre set gara-1 della sua semifinale con Scandicci. Le venete proveranno a chiudere i conti sabato sul campo delle toscane. Domenica ci sarà poi il secondo atto della serie fra Vero Volley e Igor Gorgonzola: si gioca domenica, all'Arena di Monza, con inizio alle 20.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie