Sport
Serie A2

Volley, il desiano Andrea Galliani resta a Brescia: "Primo obiettivo la salvezza"

Le parole del giocatore 34enne che disputerà la sua quarta stagione in biancoblu.

Volley, il desiano Andrea Galliani resta a Brescia: "Primo obiettivo la salvezza"
Sport Desiano, 15 Luglio 2022 ore 15:30

Volley, il desiano Andrea Galliani resta a Brescia: "Primo obiettivo la salvezza". Le parole del giocatore 34enne che disputerà la sua quarta stagione in biancoblu.

"Molto contento di restare"

A darne conferma è stata prima la società bresciana, poi lui. Il pallavolista desiano Andrea Galliani proseguirà per la quarta stagione consecutiva la sua avventura all’Atlantide Brescia, società di volley di Serie A2. "Sono molto felice, qui mi trovo davvero bene". Il "Gallo", così come è soprannominato, è un elemento molto importante della formazione bresciana, con cui lo scorso anno ha collezionato 314 punti, di cui 32 muri e 21 ace. Numeri importanti, anche se lontani da quelli ottenuti in passato. Colpa però in parte del Covid. "Sono stato fermo due settimane per via del Covid tra dicembre e gennaio e un’altra settimana per un altro virus – ha spiegato – Le fatiche si sono fatte sentire. Non sono stato particolarmente male, ma i tamponi sono risultati positivi e dunque sono rimasto forzatamente fermo e ho accusato tutto questo dal punto di vista fisico".

"Obiettivo salvezza, poi vedremo"

Covid che ha reso queste stagioni molto particolari. "Queste ultime annate fanno un po’ testo a parte – ha aggiunto Galliani – Nell’ultima stagione abbiamo centrato i playoff, ma siamo stati eliminati al primo turno. L’anno precedente avevamo fatto peggio in stagione regolare, ma meglio ai playoff". L’obiettivo stagionale però è chiaro: "Dobbiamo pensare gara per gara. Il primo obiettivo resta la salvezza. Poi, se dovessimo riuscire a qualificarci per i playoff, tanto meglio". Nel frattempo il livello di competitività del campionato si è alzato: "Le società hanno la possibilità di ingaggiare uno straniero in più e il valore delle squadre è aumentato – ha aggiunto – Quest’anno abbiamo trovato formazioni molto forti e anche il prossimo anno sarà così, ma noi ci faremo trovare pronti. Partiamo da una buona base. Prima la salvezza, poi vedremo, ragionando sempre gara per gara". Adesso però è tempo di riposo: "Ripartiremo con la preparazione dopo Ferragosto, con il campionato che inizierà a ottobre – ha spiegato – Adesso mi dedicherò ai miei studi di osteopatia e continuerò a tenermi in allenamento andando in palestra e giocando a beach volley". Senza scordare Desio, quella che per Andrea è ancora casa: "Appena ho la possibilità torno. Ho tanti amici e i miei primi tifosi: i miei genitori, le mie nonne e mio zio. Quando ho un po’ di tempo libero torno a Desio sempre ben volentieri".
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie