Eventi
Seregno

Sfida fra Italia, Spagna e Giappone al concorso Pozzoli

Questa sera la finale al teatro San Rocco fra i pianisti Diego Petrella, Leo De Marìa e Yuto Takezawa, selezionati dalla Giuria al termine della terza prova eliminatoria in Auditorium.

Sfida fra Italia, Spagna e Giappone al concorso Pozzoli
Eventi Seregnese, 05 Ottobre 2021 ore 17:01

Una sfida fra Italia, Spagna e Giappone per conquistare la vittoria della 32esima edizione del concorso pianistico internazionale Ettore Pozzoli di Seregno. Al teatro San Rocco la finale con l’Orchestra LaVerdi di Milano, diretta dal maestro Andrea Oddone.

I tre finalisti al concorso Pozzoli

Questa sera, martedì 5 ottobre, al teatro San Rocco di Seregno la quarta e ultima prova del concorso pianistico internazionale Ettore Pozzoli per decretare il vincitore fra i tre finalisti scelti dalla Giuria, al termine delle selezioni di settimana scorsa. Erano sedici i concorrenti iniziali. In lizza restano tre talentuosi pianisti di Italia, Spagna e Giappone: sul palco il 26enne bolognese Diego Petrella, il 25enne spagnolo Leo De Marìa e il 24enne giapponese Yuto Takezawa. L'ultimo italiano a vincere il prestigioso concorso di Seregno è stato Filippo Gamba nel 1999.

I premi già definiti

Già stabiliti alcuni premi. “Diventerò di Fondazione Bracco” per la migliore pianista donna, Takeshi Shimozato, il premio “Luigi Pontiggia” al più giovane semifinalista italiano, Diego Petrella, e il premio “Giulio Confalonieri” al più giovane semifinalista non italiano, Brigida Vsevolod. Restano da assegnare il riconoscimento speciale del Rotary, il premio Monsignor Giuseppe e Angelo Biella al miglior esecutore degli studi di Ettore Pozzoli e il premio speciale del pubblico. Al teatro San Rocco attesi poco più di duecento spettatori, per le limitazioni imposte dalle norme anti-Covid. Prevista anche la diretta streaming su YouTube e maxi-schermi nelle piazze in centro.

Necrologie