La kermesse

Iniziato il conto alla rovescia per l'edizione 2021 di Ville Aperte in Brianza

Appuntamento a settembre con la Cultura, sotto il segno di Dante e le Arti.

Iniziato il conto alla rovescia per l'edizione 2021 di Ville Aperte in Brianza
Eventi Brianza, 10 Agosto 2021 ore 12:46

Parte il countdown per l’edizione 2021 di Ville Aperte, la manifestazione promossa dalla Provincia di Monza e Brianza che propone visite guidate alla riscoperta del sorprendente patrimonio culturale del territorio, in calendario nei weekend compresi dal 18 al 26 settembre e nel fine settimana successivo (2/3 ottobre 2021).

Iniziato il conto alla rovescia per l'edizione 2021 di Ville Aperte in Brianza

Il format di Ville Aperte cresce anno dopo anno con nuovi partner e nuove proposte all’insegna della bellezza e della cultura e delle arti a 360°: in preparazione un ricco calendario di spettacoli per bambini e famiglie, concerti e rappresentazioni teatrali, che permetteranno ai visitatori di vivere nuove esperienze di visita alla scoperta dei beni.

La dedica a Dante a 700 anni dalla morte

In particolare, l’edizione 2021 è simbolicamente dedicata a Dante Alighieri con il tema “E quindi uscimmo a riveder le stelle”. Per celebrare i 700 anni dalla morte di Dante, la Provincia Mb, in collaborazione con BrianzaAcque, ha promosso la call for artists “DanteVille”, per selezionare associazioni a cui affidare la realizzazione di spettacoli e performance a tema dantesco da presentare nelle giornate di Ville Aperte in Brianza. Ad oggi sono già stati selezionati 4 vincitori:

Associazione Dramatrà Impresa Sociale
Associazione Culturale Amici della Musica Monza
Associazione Culturale Guidarte
Associazione Pontos-Teatro

L'inaugurazione l'11 settembre

Tutte le novità che comporranno il palinsesto 2021 saranno svelate il prossimo 11 settembre nella serata evento inaugurale della 19°edizione in programma a Cesano Maderno.

La manifestazione è realizzata in collaborazione con le Province di Como, Lecco, Varese e la Città Metropolitana di Milano, con associazioni e fondazioni culturali del territorio e la partnership di BrianzAcque.

Necrologie