Eventi
La soddisfazione del sindaco

Nel weekend di Halloween record di visitatori alla Reggia di Monza

Oltre 13mila persone da sabato 29 ottobre a martedì 1 novembre hanno preso parte alle diverse iniziative artistiche, musicali e teatrali

Nel weekend di Halloween record di visitatori alla Reggia di Monza
Eventi Monza, 03 Novembre 2022 ore 09:31

Oltre 13mila persone hanno visistato la la Villa Reale e il Parco di Monza nel corso del weekend di Halloween.

Nel weekend di Halloween record di visitatori alla Reggia di Monza

che si sono tenute in Villa. Tra le più gettonate le performance degli attori di
Musicamorfosi che hanno interpretato tutti i componenti della Famiglia Addams, la salita sulla Mongolfiera, le visite, a cura del FAI Giovani MB nei Giardini Reali, allestiti in chiave Halloween e il viaggio nella mostra “Stregherie”, curata da Luca Scarlini e prodotta da Vertigo Syndrome.

Tantissimi anche i visitatori dell’esposizione “Keith Haring. Radiant Vision” e altrettanti i partecipanti al concerto
di Igor Andreev e Anna Abbühl.

"Un successo che ci spinge a investire su proposte culturali di qualità"

“Anche questi dati dimostrano che la Reggia di Monza è a tutti gli effetti un luogo aperto, capace di proporre un’offerta culturale per tutti, a partire dalle famiglie - spiega Paolo Pilotto Presidente del Consorzio Villa Reale e Parco Reale di Monza. Il grande successo della formula adottata in questi giorni ci spinge ad investire su proposte culturali di qualità, integrate e versatili, capaci di sostenere quello scatto in avanti necessario da parte del Consorzio nell’aprire le porte della Villa non solo durante il weekend ma anche almeno un giorno in più durante la settimana: ci stiamo già lavorando auspicando che la prima metà del 2023 sia il momento giusto per aumentare stabilità i giorni di apertura e consolidare il ruolo di primo piano della Villa nel contesto culturale nazionale”.

Il commento di Fabrizio Sala

Sul record di visitatori, 13.509 in totale, è intervenuto anche Fabrizio Sala, Assessore regionale con delega all'Istruzione, Università, Ricerca, Innovazione e Semplificazione e delegato da Regione Lombardia per l’Accordo di programma per la valorizzazione del Complesso monumentale Villa Reale e Parco di Monza:

“Affinché gli interventi e le azioni del Piano strategico siano efficaci, è necessario che ci sia una grande partecipazione da parte del territorio. Si tratta di un punto molto importante per fare in modo che gli interventi, caratterizzati da un elevato grado di complessità, siano sostenibili e in accordo con i bisogni di chi il Parco e la Villa li vive e li supporta da sempre. Il processo partecipativo, spiega Fabrizio Sala, conferirà maggior solidità al Masterplan, maggiore efficacia e legittimità di azione nella sua attuazione. Regione Lombardia crede fortemente in questo grande Progetto di valorizzazione, lo ha dimostrato mettendo a disposizione importanti risorse, oltre 55 milioni di euro, non escludendo la possibilità di prevedere ulteriori investimenti in accordo con le altre istituzioni del Consorzio: il Ministero della Cultura, il Comune di Milano, il Comune di Monza, Assolombarda e Camera di Commercio Milano Monza Brianza Lodi”.

“Infine, il coinvolgimento delle Università lombarde attraverso attività di Public engagement arricchiranno il Complesso monumentale di una moltitudine di iniziative volte a condividere formazione e ricerca accademica anche con tutti coloro che non hanno con l’Università nessuna relazione di studio o lavoro: il Parco potrà essere luogo dove stabilire e rafforzare relazioni di ascolto, confronto e collaborazione con la società civile.”

Seguici sui nostri canali
Necrologie