Applausi all’ex sindaco Mazza nella prima uscita pubblica dopo gli arresti domiciliari

Lunedì sera ha partecipato alla cena della fondazione "Costruiamo il futuro" dell'onorevole Maurizio Lupi che lo ha difeso

Applausi all’ex sindaco Mazza nella prima uscita pubblica dopo gli arresti domiciliari
Seregnese, 12 Dicembre 2017 ore 12:27

Per l’ex sindaco di Seregno prima uscita pubblica dopo i domiciliari.

Mazza alla cena della fondazione “Costruiamo il futuro” dell’onorevole Maurizio Lupi

Applausi per l’ex sindaco di Seregno, Edoardo Mazza di Forza Italia, che lunedì sera presso “L’antico ristorante” a Canonica di Triuggio ha partecipato alla cena organizzata dalla fondazione “Costruiamo il futuro”, di cui è presidente l’onorevole Maurizio Lupi di Alternativa Popolare. E’ stata la prima uscita pubblica dell’ex sindaco dopo gli arresti domiciliari con l’accusa di corruzione sul piano edilizio di via Valassina, per il quale era finito in carcere anche il costruttore Antonino Lugarà e ai domiciliari l’ex consigliere comunale Stefano Gatti. In seguito ai tre sono state revocate le misure cautelari, restano indagati ma a piede libero.

arresti domiciliari Mazza
L’ex sindaco di Seregno alla cena della fondazione “Costruiamo il futuro”

L’ex sindaco Mazza si è intrattenuto con gli imprenditori del territorio

Alla cena della fondazione “Costruiamo il futuro” erano presenti, tra gli altri, gli onorevoli Elena Centemero e Renato Farina di Forza Italia e numerosi imprenditori del territorio brianzolo con i quali Edoardo Mazza si è intrattenuto a parlare nel corso della partecipata serata. Poco prima delle 23 l’onorevole Maurizio Lupi ha chiamato “l’amico Mazza”, che si è alzato da tavola e ha salutato con la mano i numerosi presenti fra gli applausi.

 

L’onorevole Maurizio Lupi ha difeso Edoardo Mazza: “Mai creduto alle accuse”

“Mazza è un ragazzo che si è formato alla scuola della fondazione “Costruiamo il futuro”, che si è messo a disposizione per fare il sindaco di Seregno e non ho mai creduto alle accuse su di lui – è stato l’intervento dell’onorevole Maurizio Lupi in difesa dell’ex primo cittadino – E’ diventato più famoso di me per la mafia ma il Tribunale del Riesame in seguito ha detto che non c’era nulla…”.

“La magistratura uno dei più gravi problemi del nostro Paese”

Nel corso della serata il presidente della fondazione “Costruiamo il futuro” ha aggiunto che “Seregno era una città invasa dalla mafia ma poi non si è più saputo nulla e il Tribunale ha liberato tutti. Questi casi possono essere capiti soltanto da chi li vive sulla propria pelle.  Questo è uno dei più gravi problemi del paese, ci deve essere anche una buona magistratura”. Nessun dubbio sulla estraneità di Edoardo Mazza dalle pesanti accuse della magistratura monzese: “E’ una persona seria che resta seria fino a prova contraria”.

 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia