Menu
Cerca
Arcore

L'assessore regionale Foroni "benedice" la nuova caserma dei carabinieri

Continua a tenere banco l’operazione urbanistica su via Grandi, a Bernate, che prevede anche la costruzione di tre palazzine e la riqualificazione del parco

L'assessore regionale Foroni "benedice" la nuova caserma dei carabinieri
Altro Vimercatese, 11 Maggio 2021 ore 13:20

L’assessore regionale al Territorio Pietro Foroni "benedice" la realizzazione della nuova caserma dei carabinieri nella frazione di Bernate di Arcore.

Non è ancora un via libera ufficiale all’Accordo di programma tra gli uffici comunali di Largo Vela e quelli del Pirellone, ma davvero poco ci manca.

Intervista esclusiva al Giornale di Vimercate

A certificarlo, dicevamo, è stato lo stesso assessore della Giunta guidata da Attilio Fontana, intervistato in esclusiva dal Giornale di Vimercate nei giorni scorsi.

Il titolare di Territorio e Protezione civile ha ribadito l’importanza della nuova caserma dei carabinieri che, nelle intenzioni dell’Esecutivo guidato da Rosalba Colombo, verrà realizzata a Bernate, all’interno del piano di intervento che prevede anche la realizzazione di tre palazzine lungo via Grandi.

"Caserma di grande rilevanza volta al sostegno delle Forze dell'Ordine"

"Regione Lombardia si pone in maniera assolutamente costruttiva e dialogante circa la realizzazione del progetto di via Grandi, poiché presenta al suo interno una proposta di realizzazione di una caserma di grande rilevanza volta al sostegno delle Forze dell'Ordine...", ha dichiarato Foroni al Giornale di Vimercate.

Il progetto

Ricordiamo che il progetto insiste su un’area in parte pubblica e in parte privata. Per collocare le tre palazzine in una zona più appetibile (in via Grandi) è stata necessaria una permuta di terreni tra il Comune (che detiene la proprietà dell’area verde su via Grandi) e il privato.

La caserma, invece, verrà realizzata dal privato a scomputo degli oneri e poi ceduta al Comune che percepirà il canone di affitto dallo Stato, mentre il privato rientrerà dall’investimento vendendo gli appartamenti realizzati.

La Regione aveva detto no al progetto

Dunque la posizione di Regione Lombardia e dell’assessore Foroni, in merito al progetto urbanistico bernatese, è cambiata radicalmente rispetto a quattro anni fa, quando Palazzo Lombardia, attraverso una mail inviata al sindaco Colombo, comunicò l’intenzione di fare retromarcia sull’accordo di programma.

L'intervista completa all'assessore regionale Foroni la potrete leggere a partire da stamattina, martedì 11 maggio 2021, sul Giornale di Vimercate.

Necrologie