In morte di un artista

“Onoriamo Francesco Magni ascoltando le sue canzoni”

Alessandro Corbetta e Massimiliano Capitanio ricordano lo chansonnier della Brianza.

“Onoriamo Francesco Magni ascoltando le sue canzoni”
Altro Caratese, 13 Gennaio 2021 ore 15:59

“Onoriamo Francesco Magni ascoltando le sue canzoni”. Alessandro Corbetta e Massimiliano Capitanio ricordano lo chansonnier della Brianza, recentemente insignito del premio “Rosa Camuna” da Regione Lombardia

“Onoriamo Francesco Magni ascoltando le sue canzoni”

Il consigliere regionale Alessandro Corbetta, che ne aveva proposto l’onorificenza, esprime oggi il proprio cordoglio per la grande perdita del cantautore Francesco Magni, “che ha saputo cantare la nostra terra brianzola con temi della tradizione ma anche di grande attualità. “Magni è stato un vero precursore, denunciando già dagli anni ’70 i pericoli a cui andavamo incontro con l’urbanizzazione e la rinuncia alla campagna e ai suoi valori. Il suo messaggio controcorrente si afferma ancora oggi con forza, così come la riscoperta delle lingue locali, immenso scrigno di cultura e di umanità”.

“Ora tocca a noi il compito di portare avanti il suo nome, tramandarlo, farlo conoscere alle giovani generazioni perché Francesco Magni è e resta la Brianza e chi la vuole comprendere non può prescindere dalle opere di Magni”.

“La Brianza perde un raffinato cantautore”

“La Brianza perde un raffinato cantautore che ha saputo coniugare empatia ed intelligenza nel tramandare non soltanto la nostra lingua ma anche la nostra letteratura. Indimenticabili in tal senso alcuni suoi brani sui Promessi Sposi. Con Francesco Magni se ne va un interprete e un volto straordinario del nostro territorio. Oltre alle più sentite condoglianze ai familiari, l’invito che faccio, anche ai più giovani, è di acquistare e di ascoltare i suoi dischi. Sarà il modo migliore per ricordarlo”.

Sono le parole dell’onorevole della Lega Massimiliano Capitanio alla notizia della morte del Francesco Magni, spentosi martedì a 71 anni, straordinario artista e protagonista di una carriera musicale lunghissima iniziata negli anni Settanta e caratterizzata da tantissimi riconoscimenti, l’ultimo dei quali conferito a novembre da Regione Lombardia che gli ha assegnato la “Rosa camuna”.

(Nella foto il consigliere regionale Alessandro Corbetta, il cantautore Francesco Magni, l’assessore alla Pubblica istruzione e Cultura del Comune di Briosco, Antonella Casati)

TORNA ALLA HOME PAGE

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità