Altro
IN RICORDO DI MATTEO TRENTI

Un corteo di bici in ricordo di Matteo Trenti. Inaugurata anche la panchina in suo onore

Primule piantate in memoria del 16enne che perse la vita 7 anni fa in via Azzone Visconti

Un corteo di bici in ricordo di Matteo Trenti. Inaugurata anche la panchina in suo onore
Altro Monza, 02 Aprile 2022 ore 15:39

Un corteo di biciclette in memoria di Matteo Trenti, il sedicenne che nel marzo del 2015 perse la vita travolto nel buio da una macchina nei pressi di via Azzone Visconti. Ex compagni di scuola, amici scout e concittadini sono saliti in sella alla propria bicicletta per stringersi intorno alla famiglia nel luogo del tragico incidente, dove proprio questa mattina è stata inaugurata la panchina posizionata in suo onore.

Un corteo di bici in memoria di Matteo Trenti

Aveva appena 16 anni quando una macchina lo travolse, prendendogli la vita. Era un ragazzo brillante Matteo Trenti, studente del liceo scientifico Paolo Frisi di Monza. Un'anima volta in cielo troppo presto, ma rimasta nelle menti e nei cuori di ex compagni di scuola, amici scout e concittadini, che questa mattina si sono riuniti in piazza Trento e Trieste montati in bicicletta realizzando un corteo in suo onore. Il gruppo su due ruote diretto da Luciano Rossetti, membro di Fiab Monza in Bici ed organizzatore dell'iniziativa, ha pedalato verso la piccola area verde di via Azzone Visconti, il tragico punto in cui il giovane morì 7 anni fa. E proprio lì, vicino alla ghost bike a lui dedicata, sono state piantate alcune primule gialle e viola, accompagnate da un pensiero legato alla canna della bici bianca:

Ciao Matteo. Vogliamo immaginarti come un albero forte e sano, che non si è seccato. I suoi fiori non sono appassiti, ma è stato soltanto potato. Forse il ramo originale non ci sarà più, ma i nuovi germogli, ciò che resta di te, sarà con noi per sempre.

A partecipare al momento commemorativo anche il papà Andrea, la mamma Luisa e la sorella Margherita.

Una panchina in onore di Matteo

L'iniziativa è stata l'occasione anche per inaugurare la nuova panchina posizionata qualche giorno fa in onore di Matteo, vicino alla magnolia stellata piantata per lui. A prendere parte all'evento l'assessore allo Sport Andrea Arbizzoni e l'assessore all'Istruzione Pier Franco Maffè.

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SUL NUMERO DI MARTEDI' 5 APRILE

 

famiglia Trenti con Luciano Rossetti
Foto 1 di 8

Luciano Rossetti, ideatore dell'iniziativa, con i genitori di Matteo Trenti, Andrea e Luisa e la sorella Margherita

Luciano Rossetti, ideatore dell'iniziativa, con i genitori di Matteo Trenti, Andrea e Luisa e la sorella Margherita

Assessore Arbizzoni, assessore Maffè e Luciano Rossetti
Foto 2 di 8

da sinistra, l'assessore allo Sport Andrea Arbizzoni, Luciano Rossetti, ideatore dell'iniziativa e l'assessore all'Istruzione Pier Franco Maffè

da sinistra, l'assessore allo Sport Andrea Arbizzoni, Luciano Rossetti, ideatore dell'iniziativa e l'assessore all'Istruzione Pier Franco Maffè

bici e bamchina Matteo Trenti
Foto 3 di 8

La Ghost Bike e la panchina in onore di Matteo Trenti

La Ghost Bike e la panchina in onore di Matteo Trenti

ex compagni di classi di Matteo Trenti
Foto 4 di 8

Gli ex compagni di scuola di Matteo Trenti

Gli ex compagni di scuola di Matteo Trenti

compagni gruppo scout Matteo Trenti
Foto 5 di 8

Il gruppo scout che frequentava Matteo Trenti

Il gruppo scout che frequentava Matteo Trenti

pensiero per Matteo Trenti
Foto 6 di 8

Il pensiero in ricordo di Matteo Trenti

Il pensiero in ricordo di Matteo Trenti

piantumazione primule
Foto 7 di 8

La piantumazione delle primule in ricordo di Matteo Trenti

La piantumazione delle primule in ricordo di Matteo Trenti

amici, cittadini e ex compagni ricordano Matteo Trenti
Foto 8 di 8

Ex compagni di scuola, amici, scout e cittadini in ricordo di Matteo Trenti

Ex compagni di scuola, amici, scout e cittadini in ricordo di Matteo Trenti

 

TORNA ALLA HOME PAGE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie