Attualità
Iniziativa

A Concorezzo nasce un gruppo Whatsapp dedicato ai plogger della città

I volontari, attivi da circa un anno, sono oltre una trentina.

A Concorezzo nasce un gruppo Whatsapp dedicato ai plogger della città
Attualità Vimercatese, 16 Dicembre 2022 ore 14:58

Un gruppo Whatsapp per migliorare e potenziare l'operato dei plogger in città. Bella iniziativa dell'Amministrazione comunale di Concorezzo, che ha voluto incontrare alcuni dei volontari che hanno iniziato la loro attività in paese circa un anno fa.

Un servizio che funziona

Al lavoro per il potenziamento delle attività dei plogger. Questa settimana il sindaco Mauro Capitanio e l’assessore all’Ambiente Silvia Pilati hanno voluto organizzare un incontro di aggiornamento con una delegazione del gruppo di plogger di Concorezzo. II plogging è l’attività ludica sportiva inventata in Svezia che consiste nella raccolta di piccoli rifiuti mentre si corre o si cammina. A un anno circa dal lancio del progetto in città, sono 32 i concorezzesi che si sono iscritti al registro dei plogger comunali organizzato in collaborazione con CEM Ambiente. Durante l’incontro il sindaco e l’assessore, dopo aver ringraziato i volontari per il prezioso lavoro che svolgono in città, hanno raccolto alcune richieste per poter ottimizzare il servizio di plogger. Facendo seguito alle esigenze di mettersi in rete da parte dei volontari, il Comune darà quindi il via nei prossimi giorni a un gruppo WhatsApp comunale gestito dall’Ufficio Comunicazione a cui parteciperà in modo attivo l’assessore all’Ambiente Silvia Pilati.

"Grazie per tutto quello che state facendo"

All'orizzonte, c'è un importante novità. I plogger diventeranno i testimonial di una campagna di comunicazione video nell’ambito dell’introduzione dell’Ecuosacco previsto a Concorezzo per la prima parte del 2023.

"Abbiamo voluto incontrare una delegazione dei nostri plogger prima di tutto per ringraziarli per il prezioso lavoro che garantiscono alla nostra città - ha sottolineato l'assessore all'Ambiente Silvia Pilati - E’ stata un’importante occasione anche per fare il punto sulle questioni principali in ambito ambientale ossia l‘introduzione dell’Ecuosacco e un aggiornamento circa le esigenze che i nostri volontari hanno nell’ambito dello svolgimento del loro servizio. Rispondendo proprio alle loro richieste abbiamo deciso di aprire un gruppo WhatsApp a cui i plogger interessati potranno chiedere di essere aggiunti. Si tratta di un modo per mettere in rete i nostri volontari e per permettere loro di creare anche dei gruppi di raccolta per le diverse zone di Concorezzo. Non solo. Tramite il gruppo WhatsApp, i nostri plogger potranno segnalare a me personalmente e all’ufficio Ambiente, con maggiore facilità, eventuali situazioni critiche sul territorio".

Il Comune di Concorezzo ricorda che sempre possibile entrare nel gruppo dei plogger comunali inviando una mail a ecologia@comune.concorezzo.mb.it e ritirando il kit composto da pettorina e guanti.

Seguici sui nostri canali
Necrologie