Attualità
Parrocchia

Ad Agrate don Giuseppe rassegna le dimissioni per motivi di salute

La notizia durante la Messa, il parroco rassicura: "Non ci sono in ballo malattie gravi". Poi l'applauso dei fedeli in segno di ringraziamento.

Ad Agrate don Giuseppe rassegna le dimissioni per motivi di salute
Attualità 15 Gennaio 2023 ore 11:30

Ad Agrate don Giuseppe Barzaghi rassegna le dimissioni per motivi di salute. L'inaspettata notizia che ha preoccupato i fedeli della comunità Casa di Betania, che riunisce le parrocchie di Agrate, Omate e Caponago, è stata data al termine della celebrazione della Messa. Si trasferirà a Rho, a farne le veci temporaneamente sarà don Angelo Puricelli, Decano di Vimercate e parroco di Concorezzo.

Don Giuseppe lascia la guida della comunità pastorale

Don Giuseppe Barzaghi era arrivato ad Agrate nel settembre del 2021, in sostituzione di don Mauro Radice, morto ad aprile 2021 per Covid a 72 anni. Don Giuseppe era arrivato da Inverigo, ma per molti anni aveva già avuto incarichi in Brianza, a Monza, per la precisione come guida della Comunità Quattro Santi Evangelisti. Nato a Inzago, classe 1957 (compirà 66 anni ad agosto), è stato ordinato sacerdote nel 1981. E’ stato vice-rettore del Seminario del Duomo di Milano e vicario parrocchiale di San Leonardo da Porto Maurizio, a Milano. Dal 1994 al 2002 è stato alla guida di Santa Maria Annunciata a Treviglio e successivamente, prima di approdare a Inverigo, per molti anni parroco della Comunità pastorale Quattro Santi Evangelisti di Monza. In questi anni si è fatto notare per la sua grande apertura nei confronti dei migranti e delle minoranze.

Una notizia che i fedeli non si aspettavano

La comunicazione è stata data sabato poi rilanciata oggi, domenica 15 gennaio, durante la Messa. Don Giuseppe si trasferirà momentaneamente a Rho, ospite dei Padri Oblati. Una notizia che ha scioccato i fedeli, che non si aspettavano a distanza di neppure due anni dalla scomparsa di don Mauro di restare ancora senza una guida spirituale. Nel corso della celebrazione di questa mattina è stato don Gilberto a leggere la lettera del vicario episcopale, monsignor Luciano Angaroni, che ha annunciato le dimissioni e ringraziato don Giuseppe per il ministero esercitato enllca comunità pastorale di Agrate. A lui il grazie anche dell'Arcivescovo Mario Delpini. Al termine dell'annuncio l'applauso dei fedeli.

Don Giuseppe ha rassicurato i fedeli

E' stato lo stesso don Giuseppe dal pulpito a rassicurare la comunità. "Vorrei tranquillizzarvi,  non ci sono in ballo malattie gravi o tumori - ha detto - Un po’ di dolori al piede, un po’ di preoccupazione interiore. Io ne ho parlato con i miei responsabili e da parte loro c’è una giusta preoccupazione. Resterò in parrocchia fino a mercoledì, poi ricordiamoci a vicenda perché neanche per me è facile. Ci siamo voluti bene, so che qui c’è un popolo che ama i sacerdoti".

Seguici sui nostri canali
Necrologie