Attualità
Rilancio dell'attività sportiva

Al via questo weekend la Festa dello Sport a Cesano

Dal 24 settembre al 9 ottobre un momento collettivo di rilancio dell’attività sportiva a Cesano Maderno

Al via questo weekend la Festa dello Sport a Cesano
Attualità Seregnese, 21 Settembre 2021 ore 10:59

Dal 24 settembre al 9 ottobre un momento collettivo di rilancio dell’attività sportiva a Cesano Maderno. Prende infatti avvio questo fine settimana la Festa dello Sport.

Al via questo weekend la Festa dello Sport a Cesano

Si comincia venerdì 24 settembre, alle ore 21, in Sala Aurora a Palazzo Arese Borromeo, con la  presentazione del libro “C’era una volta a San Siro” di Gianfelice Facchetti, figlio del grande Giacinto, leggendario terzino dell’Inter. Una serata dedicata alla “Scala del calcio italiano”, al suo futuro, al suo glorioso passato, ai fuoriclasse che ci hanno fatto sognare, ai tifosi che dagli spalti hanno contribuito a scrivere la storia di questo luogo straordinario.

Le prenotazioni sul sito www.villeaperte.info nella sezione Eventi.

La Festa dello Sport prosegue sabato 25 settembre. Evento clou, alle ore 15, il “Pole Vault Challenge”, meeting internazionale di salto con l’asta. L’iniziativa sarà preceduta in mattinata, dalle 10.30 alle 12, dalla prova guidata di salto con l’asta “Salta anche tu”. Sempre la mattina, dalle 10 alle 12, e poi anche nel pomeriggio, dalle 14 alle 17, “On your marks”, sfida di velocità per grandi e piccini su pista (60 metri) organizzata dall’Atletica Cesano.

Opportunità per conoscere tutte le società sportive

Sono numerose le società sportive cesanesi che saranno presenti sabato con i loro stand nel Giardino Arese Borromeo per presentare e promuovere la propria attività. Sarà una grande vetrina dell’offerta sportiva cittadina: bambini e giovanissimi avranno solo l’imbarazzo della scelta tra le tante discipline proposte, dall’atletica al calcio, dal basket al ciclismo, dal volley al karate, dal twirling al nordic walking passando per i giochi di psicomotricità e dalle attività di danza.

La manifestazione continuerà anche venerdì 8 ottobre con un incontro (ore 20.45 - Sala Aurora - Palazzo Arese Borromeo) a cura del Don Bosco Cesano Maderno Calcio dal titolo “Vittorie e sconfitte necessarie e complementari” con la pedagogista Laura Romano.

Prenotazioni alla seguente mail: db.direttoregenerale@gmail.com

Infine sabato 9 ottobre (ore 12 - Sala dei Fasti Romani - Palazzo Arese Borromeo) si terrà la conferenza stampa di presentazione dell’evento “Indimenticabile vivaio nerazzurro anni 1970”, partita di calcio di ex giocatori del vivaio giovanile dell’Inter in programma il 10 ottobre al “Franco Bettinelli” di Milano, organizzata dall’Associazione Sportiva e Culturale Dilettantistica Makom.

"Lo sport è anche educazione e crescita"

“Rilanciamo la pratica sportiva - spiega l’assessore allo Sport, Pietro Nicolaci  - dopo lo stop imposto dal Covid e dopo la didattica a distanza. Per i bambini e gli adolescenti è fondamentale riprendere a fare sport. I benefici che ne derivano sono molteplici, perché lo sport è anche educazione, è un’occasione per stare insieme ed è un’attività necessaria per la crescita e lo sviluppo positivo della personalità dei giovani. Tra gli obiettivi dell’Amministrazione, da sempre al fianco delle società sportive cittadine, il sostegno all’attività sportiva di base. Questa Festa sarà una ripartenza nel segno dell’entusiasmo e dei valori dello sport”.

Necrologie