Attualità
Il comunicato dell'Amministrazione

Allarme larve nei piatti della mensa scolastica di Ornago

Gli insetti sarebbero stati rinvenuti venerdì scorso da due studenti dell'istituto comprensivo "Manzoni".

Allarme larve nei piatti della mensa scolastica di Ornago
Attualità Vimercatese, 05 Novembre 2022 ore 17:23

Allarme larve nei piatti serviti nella mensa scolastica di Ornago. A denunciare l'accaduto due studenti dell'istituto comprensivo "Alessandro Manzoni": sulla vicenda è intervenuta l'Amministrazione comunale.

I fatti risalgono a venerdì 28 ottobre

Il ritrovamento delle due presunte larve bianche risale a venerdì 28 ottobre 2022, come comunicato pochi minuti fa dall'Amministrazione comunale di Ornago, che attraverso la propria pagina Facebook ha ripercorso l'accaduto.

"Venerdì 28 ottobre 2022, durante il pranzo nell’Istituto Comprensivo Manzoni, due studenti hanno rinvenuto nel proprio pasto quelle che sono sembrate essere, a una prima visione, due larve bianche - si legge nella nota diramata dal Comune di Ornago - Il Comune ha provveduto il giorno stesso a contestare l’accaduto all’impresa appaltatrice del servizio di ristorazione scolastica. Le segnalazioni inviate e le eventuali controdeduzioni che perverranno saranno oggetto di attenta valutazione al fine di irrogare un’eventuale sanzione all’impresa in merito agli eventi occorsi. I rappresentanti di classe sono stati informati sui fatti e sulle misure intraprese dal Comune. Il 5 ottobre scorso ATS Brianza aveva eseguito una verifica ispettiva presso il centro cottura e il refettorio dell’Istituto comprensivo Manzoni, valutando la qualità delle materie prime, i semilavorati, i prodotti finiti, l’igiene del personale e delle lavorazioni e il rispetto di quanto previsto dal manuale di autocontrollo HACCP, non rilevando alcuna non conformità. L’azienda dovrà ora relazionare in merito all'individuazione della causa di quanto successo e indicare le azioni che adotterà per evitare che episodi di questo genere possano occorrere nuovamente. Al fine di scongiurare che eventi simili si ripetano e per garantire che l’intero processo produttivo sia svolto con adeguate procedure igienico-sanitarie, la commissione mensa verrà attivata nell'immediato per monitorare il servizio di ristorazione scolastica. I genitori degli studenti e i docenti potranno così avere conoscenza diretta delle condizioni in cui si svolge il servizio e potranno inoltre segnalare qualsiasi non conformità osservata per le dovute valutazioni del caso".

"Faremo luce sull'accaduto"

In conclusione del comunito, l'Amministrazione comunale di Ornago ha spiegato come cercherà di fare il possibile per fare chiarezza su quanto accaduto all'interno della mensa scolastica.

"L’Amministrazione Comunale, nel rispetto di quanto previsto nel contratto di fornitura del servizio, metterà in campo tutti gli strumenti a disposizione per far luce sull’accaduto e assicurare che eventi simili non capitino in futuro. In primo luogo verrà affidato un incarico di monitoraggio e controllo qualità del servizio di ristorazione scolastica a un soggetto esterno, terzo e imparziale".

Già sul finire dello scorso anno scolastico, lo ricordiamo, la mensa dell'istituto di Ornago era finita al centro delle polemiche per la distribuzione di budini scaduti e bustine di formaggio grana ammuffite. Alla luce di quanto accaduto, l'Amministrazione comunale aveva quindi deciso di sanzionare la "Sodexo", ditta appaltatrice che ha in carico la gestione della mensa.

Seguici sui nostri canali
Necrologie