Attualità
Sociale

Apre la nuova sede di In-Presa a Giussano

A disposizione dei ragazzi aule per lo studio e laboratori di accompagnamento al lavoro

Apre la nuova sede di In-Presa a Giussano
Attualità Caratese, 02 Ottobre 2021 ore 16:11

E' stata inaugurata questa mattina, nell'edificio della parrocchia, attiguo alla basilica, la seconda sede della cooperativa  In-Presa. A disposizione dei ragazzi delle scuole medie ci saranno aule per lo studio e laboratori di accompagnamento al lavoro.

Il taglio del nastro

Dopo quella a Carate, un nuovo spazio per i ragazzi è stato aperto a Giussano. Il sindaco Marco Citterio insieme al vicario episcopale, l'assessore regionale Fabrizio Sala,   alla presenza del primo cittadino di Carate, Luca Veggian  e di altre autorità,  e con il presidente della cooperativa Roberto Turati, questa mattina, hanno tagliato il nastro e dato il via ufficiale ad una nuova realtà sul territorio.

Laboratori e percorsi mirati per gli studenti

Il nuovo  spazio, caratterizzato da aule per lo studio e laboratori, è stato concepito per i ragazzi  che hanno difficoltà scolastiche, sociali e lavorative  e offrirà ai giovani percorsi mirati e utili per il mondo del lavoro e della formazione. L'obiettivo principale è quello di contrastare la dispersione scolastica e proprio in questa direzione si lavorerà coinvolgendo gli studenti   in tanti laboratori: dalla sartoria, alla cucina, al laboratorio di falegnameria,  di tappezzeria, di elettronica.

La struttura resterà aperta anche domani, domenica 3 ottobre, dalle 9.15 alle 13 per consentire a chiunque di poter visitare la nuova sede.

Nuova sede In-Presa Giussano
Nuova sede In-Presa  a Giussano

 

Necrologie