Sicurezza in città

Atto vandalico al centro sportivo, Villa "I sistemi di videosorveglianza non sono utilizzati in maniera efficace"

Il commento del Capogruppo della Lega in Consiglio Comunale a Desio.

Atto vandalico al centro sportivo, Villa "I sistemi di videosorveglianza non sono utilizzati in maniera efficace"
Attualità Desiano, 06 Luglio 2021 ore 16:24

Dopo l'atto vandalico registrato presso il centro sportivo di Desio dove sono stati imbrattati i murales presenti dal 2018, arriva la dura condanna del Capogruppo della Lega in Consiglio Comunale a Desio, Andrea Villa.

Atto vandalico al centro sportivo, la condanna di Andrea Villa

Villa critica non solo l'episodio vandalico che descrive non "come una semplice bravata o di una ragazzata" ma come qualcosa "che va ben oltre e denota la totale assenza di educazione e rispetto", ma anche l'utilizzo dei sistemi di videosorveglianza che, scrive Villa in una nota, "non sono utilizzati in maniera efficace".

"I sistemi di videosorveglianza non sono utilizzati in maniera efficace"

"Se fossero disponibili le registrazioni del sistema di videosorveglianza si potrebbero identificare i responsabili e costringerli a rimediare. Purtroppo a Desio non c'è un buon rapporto con questi sistemi, disseminati in giro per le strade della città ma non utilizzati in maniera efficace" - prosegue Villa.

I problemi in centro

"In queste settimane, ad esempio, anche in pieno centro ci sono stati problemi - scrive il Capogruppo della Lega. Sono state prese di mira le vetrine di alcune attività commerciali, rubati cestini, tagliate le gomme di automobili parcheggiate in strada: azioni balorde che vanno condannate, scoraggiate e punite. Ci saremmo aspettati che l'amministrazione comunale avesse preso una posizione altrettanto ferma anche su questi episodi ma, con grande rammarico, le parole del vicesindaco e candidato sindaco Jennifer Moro, hanno derubricato il tutto alla mancanza di un riscontro ufficiale e scaricato la responsabilità sui cittadini a suo parere colpevoli di non avere segnalato per tempo quanto accaduto".

"Io credo invece - conclude Villa - che la cittadinanza sia vittima di questo degenero e la mancanza di una condanna ferma porti queste persone a sentirsi libere di vandalizzare la città come meglio credono. Questi risultati sono la dimostrazione di come le politiche sulla sicurezza e sul controllo del territorio messe in atto da questa amministrazione abbiano fallito".

Necrologie