Attualità
La scelta

Bollette troppo care, il sindaco "spegne" il Municipio

Il caro bollette si sta facendo sentire anche a Besana in Brianza

Bollette troppo care, il sindaco "spegne" il Municipio
Attualità Caratese, 18 Marzo 2022 ore 08:22

Il caro energia si fa sentire anche nei Comuni. Tanto che a Besana in Brianza il sindaco Emanuele Pozzoli ha deciso di spegnere il Municipio.

Luci spente in Comune

Da alcuni giorni, infatti, la luce decorativa che illumina villa Borella, prestigiosa sede del Comune di Besana in Brianza, è spenta. E non si tratta di un guasto, come ha fatto sapere il sindaco.

"Le prime bollette e la proiezione sull'intero anno del costo dell'energia e soprattutto del calore sono gravemente preoccupanti - ha scritto Pozzoli sui social, rivolgendosi alla cittadinanza - Nei prossimi giorni vi darò una situazione più dettagliata alla luce del prossimo bilancio di previsione".

La protesta dell'Anci contro il caro bollette

Lo scorso 10 febbraio erano stati numerosi i Comuni che avevano scelto di aderire all’iniziativa promossa da Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani) spegnendo simbolicamente  le luci di edifici e monumenti simbolo. Iniziativa finalizzata a sollecitare il Governo a intervenire urgentemente, a fronte dell’esagerata crescita dei costi energetici che mettono a rischio i bilanci degli enti locali e, di conseguenza, i servizi ai cittadini. Il Comune di Monza , ad esempio, aveva spento per una sera il suo gioiello più prezioso: la Villa Reale.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie