Attualità
Festa

Carate Brianza premia atleti e associazioni con Filippo Tortu

Oggi pomeriggio, sabato 4 dicembre, al palazzetto di via Olimpia la cerimonia con la consegna dei contributi alle società alla presenza del campione olimpico nella staffetta a Tokyo.

Carate Brianza premia atleti e associazioni con Filippo Tortu
Attualità Caratese, 04 Dicembre 2021 ore 07:01

Festa e premiazioni a Carate Brianza con un ospite speciale: la medaglia d'oro olimpica Filippo Tortu.

Carate premia lo sport

Oggi pomeriggio, sabato 4 dicembre, a partire dalle 15,30, al palazzetto comunale di via Olimpia l'Amministrazione comunale di Carate Brianza assegna contributi e sostegni ad associazioni sportive e atleti meritevoli. La cerimonia sarà impreziosita quest’anno dalla presenza di un ospite illustre, icona dell'atletica leggera contemporanea entrato nella leggenda dopo la strabiliante medaglia d’oro conquistata ad agosto ai Giochi olimpici di Tokyo.

Filippo Tortu, velocista azzurro, cresciuto a Costa Lambro - frazione dove ancora oggi vivono il papà Selvino, suo allenatore e la mamma Paola - sarà il protagonista dell’appuntamento in programma sabato 4 dicembre al palazzetto dello sport di via Olimpia.

Ad accoglierlo ci sarà la banda che gli dedicherà prima dell'inizio della cerimonia l'Inno di Mameli in omaggio al campione della staffetta.

La medaglia d'oro di Tokyo ospite al palazzetto

Il campione olimpico nella staffetta 4x100 racconterà le emozioni del successo che ha consegnato all’Italia una medaglia che sarà ricordata nella storia dell’atletica mondiale. Ad intervistarlo il caratese Nando Sanvito, già inviato sportivo per le reti Mediaset, in una divertente chiacchierata che farà da antipasto alle premiazioni di atleti e società chiamati sul palco per la consegna dei contributi per i quali la Giunta ha deliberato in settimana il bando con i criteri generali per l’assegnazione degli stanziamenti per il 2021.

«Sarà l’occasione per celebrare insieme l’impresa di Filippo, dopo aver gioito con lui durante la volata di questa estate - ha spiegato il sindaco Luca Veggian - La medaglia d’oro ha dato lustro a livello mondiale al nome della nostra città: poterlo annoverare tra i nostri concittadini è un orgoglio».

Classe 1998, primo italiano a scendere sotto il muro dei 10 secondi nei 100 metri piani a Madrid nel 2018 quando cancellò il primato nazionale di un certo Pietro Mennea che resisteva dal 1979, Filippo Tortu sarà omaggiato anche martedì 7 dicembre nella serata solenne di consegna delle benemerenze civiche organizzata dall’Amministrazione comunale al cinemateatro Agorà.

Sedici le associazioni che riceveranno il contributo comunale: Wa Yu Kai Karate Brianza, Ginnastica Pro Carate, Volalto Onlus, Ni-Ten Ryu Karate Brianza, Gso Costa Lambro, Daini, Cai, Piccoli Diavoli Tre ruote asd Onlus, Gruppo sportivo agliatese (maschile e femminile), Vang Dao Duong, Pallacanestro Masters, Asdo Agorà, Circolo Tennis, Moto Club e Marciacaratesi.

Riconoscimenti anche a 29 atleti segnalati dalle rispettive società di appartenenza.

Il servizio completo con tute le foto dei premiati sul Giornale di Carate in edicola martedì 7 dicembre.

 

Necrologie