Attualità
Gesto estremo

Carate Brianza, tragedia all'alba: si butta dal ponte e muore

Un uomo di 71 anni, residente a Seregno, si è tolto la vita lanciandosi dal viadotto sul Lambro lungo la provinciale di via Trento e Trieste.

Carate Brianza, tragedia all'alba: si butta dal ponte e muore
Attualità Caratese, 21 Maggio 2022 ore 08:55

Tragedia all'alba a Carate Brianza: un uomo si è lanciato dal ponte di Realdino ed è morto praticamente sul colpo.

Il suicidio dal ponte lungo la Sp Besana-Carate

Un uomo di 71 anni è deceduto questa mattina, sabato 21 maggio, attorno alle 5 dopo essersi buttato dal viadotto sul Lambro, lungo la provinciale Carate-Besana. Sono ancora sconosciute al momento le cause del tragico gesto.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco insieme ai Carabinieri ad un'autoambulanza della Croce Bianca di Besana e all'automedica nel tentativo disperato di salvargli la vita.

L'intervento dei soccorritori però non è bastato: l'uomo, classe 1951, residente nel vicino comune di Seregno, è spirato in seguito alle gravi ferite riportate nella caduta dal ponte di viale Trento e Trieste divenuto di nuovo teatro di una tragedia nonostante gli interventi della Provincia, ente competente sul manufatto, che già nel 2010 aveva fatto posizionare delle barriere protettive per scongiurare episodi di suicidio.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie