Attualità
Ristrutturazione

Chiusura in vista (ma solo temporanea) per lo spazio Lilt di Monza

Il 13 dicembre l’ambulatorio di via San Gottardo 36 chiuderà temporaneamente per l’avvio dei lavori di ristrutturazione.

Chiusura in vista (ma solo temporanea) per lo spazio Lilt di Monza
Attualità Monza, 13 Novembre 2021 ore 09:22

Stop momentaneo per le attività di diagnosi precoce nello Spazio LILT di Monza della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori Milano Monza Brianza.

Chiusura in vista (ma solo temporanea) per lo spazio Lilt di Monza

La sospensione servirà per avviare la ristrutturazione che porterà all’apertura della Casa della prevenzione, un centro polifunzionale per la prevenzione oncologica sul territorio monzese.
Dal 13 dicembre inizieranno, quindi, i lavori nella storica palazzina di via San Gottardo 36, che da anni è diventata un punto di riferimento per il territorio di Monza Brianza. Dalla primavera del 2022, la nuova Casa della prevenzione offrirà tutte i servizi LILT legati alla prevenzione primaria, secondaria (o diagnosi precoce) e terziaria.

Le novità nel la nuova Casa della prevenzione

Saranno infatti organizzate iniziative di educazione alla salute rivolte alla cittadinanza, alle aziende e alle scuole.
Verranno incrementate le tipologie di visite ed esami, effettuati con attrezzature all’avanguardia, e nello specifico: ecografia all’addome, cute e sottocute, testicoli e scroto, tiroide-paratiroidi con ecocolordoppler, transrettale, all’apparato urinario, cardiologica, colposcopia diagnostica con esame istologico, il MammoRisk, i test di funzionalità respiratoria, la valutazione del rischio cardiovascolare e un percorso per chi è affetto da sindrome metabolica.

Al paziente oncologico saranno offerte tutte le misure riabilitative e assistenziali, di reinserimento familiare, sociale e lavorativo, grazie anche alla nuova palestra di riabilitazione e alla presenza di fisioterapisti e psiconcologi. Saranno offerti i principali servizi di assistenza come l’accompagnamento alle terapie, la fornitura dei presidi, l’assistenza sociale e i sussidi economici. I volontari LILT saranno, inoltre, presenti nel reparto di Oncologia del San Gerardo.

Durante lo stop ci sarà lo spazio Lilt mobile

La momentanea interruzione delle attività nell’ambulatorio non fermerà, però, la prevenzione. Sarà, infatti, possibile continuare a prenotare, online o telefonicamente, le visite e gli esami con gli stessi medici ma a bordo dello Spazio LILT Mobile – che sarà
ogni settimana a Monza – e negli Spazi LILT di Cernusco e di Sesto San Giovanni. Per consentire la realizzazione della nuova Casa della prevenzione a Monza, LILT ha dato avvio a una campagna di raccolta fondi.

Il camper mobile della Lilt a Concorezzo

Donazioni

Sarà possibile sostenere i lavori con una donazione, decidendo di adottare una stanza, provvedendo a comprare o donare gli arredamenti e le attrezzature necessarie.
Per saperne di più: sostieni@legatumori.mi.it

Necrologie