Attualità
Commercio a Lissone

Clamoroso: salta la storica Festa dell'Uva

L'iniziativa di Lissone Commercia slitta al 2023 per permettere di concludere i lavori di riqualificazione del centro storico

Clamoroso: salta la storica Festa dell'Uva
Attualità Monza, 30 Settembre 2022 ore 09:32

Festa dell'Uva di Lissone: niente da fare, l'edizione 2022 salta direttamente al prossimo anno.

Salta la Festa dell'Uva

Alla fine niente da fare. La Festa dell’Uva di Lissone Commercia slitta direttamente al 2023.

Alla fine come direttivo, e sentiti tutti gli associati, abbiamo deciso di puntare tutto sulle iniziative legate al Natale. E’ sicuramente una scelta sofferta, ma è certamente la migliore.

Ha spiegato il presidente Lorenzo Terlera, amareggiato.

Molte le incognite che erano ancora aperte al momento della nostra richiesta del patrocinio e delle autorizzazioni. Incognite che hanno di fatto impedito di dare il via a tutto l’iter organizzativo - ha scritto il presidente agli associati della storica associazione che riunisce i commercianti del centro storico - In particolare, non avendo certezze ufficiali sulla logistica delle vie cittadine e sulla viabilità, ho scritto anche a sindaco e assessori competenti.

Sotto la lente ci sono finiti i lavori di riqualificazione del centro storico e, soprattutto, quelli legati alla pavimentazione dell’asse tra via Loreto e piazza Giovanni XXIII.

Lavori in corso in centro

Infatti in questi giorni sono iniziati i lavori per la sistemazione della piazzetta tra via Volta e via Solferino mentre in un secondo momento prenderanno il via quelli all’incrocio tra via San Martino e vicolo Rocca.

Ovviamente non è pensabile che la Festa dell’Uva sia “tagliata” dai cantieri che sono in corso e che stanno dando un nuovo volto al centro - ha continuato Terlera - Ovviamente, per evitare di rischiare di organizzare una festa “a metà”, abbiamo tutti insieme deciso di concentrarci sulle iniziative legate al periodo natalizio.

A rilento anche i lavori legati alla nuova piazza Libertà. Infatti solo in questi giorni si sono sbloccati - si spera definitivamente - gli approvvigionamenti dei materiali necessari per il rivestimento della nuova fontana.

Si punta tutto sul Natale

Era stato lo stesso assessore ai Lavori pubblici Oscar Bonafè, proprio dalle colonne del nostro giornale, a confermare che i ritardi erano dovuti soprattutto all’approvvigionamento delle materie prime da parte dell’azienda incaricata dei lavori.

Probabilmente la piazza non sarà finita nemmeno per Natale, anche se speriamo di no - ha proseguito - Organizzare la festa avrebbe voluto dire, ipoteticamente, stoppare i lavori per qualche giorno. Forse è più giusto che i lavori proseguano per cercare di arrivare al periodo natalizio con un centro nuovo e accessibile. E’ una questione di priorità.

Terlera, prima di prendere questa decisione, ha coinvolto il direttivo di Lissone Commercia.

Venerdì 9 settembre, dopo un’attenta analisi delle informazioni arrivate anche dagli uffici comunali, ed in considerazione delle tempistiche si è deciso di sospendere la nostra tradizionale Festa dell’Uva - ha precisato il presidente - Questa scelta è stata determinata dal fatto che i presunti lavori da attuare sugli incroci tra via Loreto e le vie San Martino, Volta e Rocca scadrebbero i primi dicembre, un momento stagionale molto significativo per molti di noi.

"No allo spostamento della festa"

Accantonata l’idea di «spostare» la festa in un’altra zona del centro così come proposto anche dall'Amministrazione che non ha fatto mancare proposte alternative.

Non avrebbe senso organizzarla altrove, l’obiettivo di questa iniziativa è far lavorare i commercianti dell’asse tra piazza Italia e via Manzoni, allestirla magari in piazza 4 Novembre davanti alla biblioteca che senso avrebbe per loro? - ha concluso Terlera - Adesso pancia a terra. Speriamo che i lavori in centro finiscano nel più breve tempo possibile per puntare tutto su una splendida stagione invernale e natalizia. Il commercio ne ha davvero bisogno.

Non resta ora che attendere il Natale e aspettare l'edizione 2023 della storica Festa che, da sempre, apre la stagione commerciale autunnale.

LEGGI L'EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA

Seguici sui nostri canali
Necrologie