Menu
Cerca
Novità a Lissone

Disabilità: la Cooperativa Gioele ha rinnovato i suoi vertici

Sarà Giovanni Mantegazza a guidare la storica realtà che si occupa di disabilità per il prossimo triennio. Suo vicepresidente sarà Ruggero Erba

Disabilità: la Cooperativa Gioele ha rinnovato i suoi vertici
Attualità Monza, 17 Maggio 2021 ore 14:34

Nuova squadra alla guida della Cooperativa Gioele Onlus di Lissone. La storica realtà che si occupa di disabilità, inserimento sociale e lavorativo ha eletto il nuovo consiglio di amministrazione.

Cooperativa Gioele, nuovo presidente

Sarà Giovanni Mantegazza il nuovo presidente della Cooperativa Gioele Onlus per il prossimo triennio. Un incarico importante per Mantegazza, che è anche alla guida di Apa-Confartigianato Lissone.

Vorrei ringraziare il dottor Stefano Sironi per i suoi dodici anni di presidenza, un impegno costante e portato avanti ogni giorno con tanta passione per la crescita della Cooperativa. Un ringraziamento anche a tutti i membri del consiglio di amministrazione che hanno collaborato con lui e alla fondatrice della Cooperativa Silvana Civati che non hai mai fatto mancare il suo supporto. Con questo nuovo Cda si proseguirà nel segno della continuità e con la consapevolezza di fare sempre meglio. Un ringraziamento doveroso al direttore Emanuela Sironi con tutti gli educatori per il lavoro svolto fin ora, a tutti i nostri utenti e alle loro famiglie.

Accanto a Mantegazza ci saranno Ruggero Erba come vicepresidente e i consiglieri Stefano Sironi, Monica Pagani e Milena Manigrasso. Alla direzione resta salda Emanuela Sironi.

La realtà per i disabili

Cooperativa Gioele è nata ben 25 anni fa per offrire servizi ed attività a persone fragili del territorio brianzolo nell’area della disabilità organica e intellettiva. La mission punta a un’ampia gamma di opportunità di aggregazione e una concreta realtà di inclusione sociale che, in collaborazione con i Servizi sociali del Comune, sono un contributo importante alle famiglie dei vari comuni che possono riscoprire aree di vita ed occasioni di socializzazione, condividendo quotidianamente valori  competenze e professionalità .

Le tre unità di offerta della Cooperativa di via Buozzi sono un Centro socio-educativo, un servizio di formazione all’autonomia e una casa famiglia “Casa Gioele” che accoglie persone rimaste prive del supporto genitoriale.

I punti di forza che hanno sempre guidato la “governance” - e di conseguenza accompagnano e sostengono quotidianamente il lavoro sociale ed educativo - sono la promozione integrale di ogni individuo, il rispetto della sua dignità, l’ascolto dei suoi desideri, la valorizzazione dei suoi talenti.

Necrologie