Attualità
Novità in parrocchia

Dopo undici anni don Andrea Zolli lascia Lentate e Barlassina

Il responsabile della Pastorale giovanile da settembre sarà vicario a Lissone.

Dopo undici anni don Andrea Zolli lascia Lentate e Barlassina
Attualità Seregnese, 18 Maggio 2022 ore 19:12

Dopo undici anni alla guida della Pastorale giovanile di Lentate e Barlassina, don Andrea Zolli a settembre lascerà le due comunità.

Don Andrea Zolli lascerà Lentate e Barlassina

Il sacerdote è stato infatti chiamato a ricoprire un nuovo incarico: si occuperà della parrocchia Santa Maria Assunta della frazione Santa Margherita di Lissone, per poi gestire anche la parrocchia Santi Giuseppe e Antonio Maria Zaccaria di Bareggia, che prossimamente entrerà a far parte della Comunità pastorale lissonese. Subentrerà all’attuale vicario parrocchiale don Stefano Colombo, destinato alla Valsassina. L’annuncio è stato dato durante le Messe di domenica, sia a Lissone che a Lentate.

I primi anni a Saronno, poi l'arrivo in Brianza

Classe 1976, cresciuto a Cinisello Balsamo per poi trasferirsi a Besana in Brianza, perito informatico con una laurea in Ingegneria informatica, don Andrea Zolli ha iniziato il suo percorso sacerdotale a Saronno, dove è approdato nell’autunno 2007 come diacono, affidato alla parrocchia dei Santi Pietro e Paolo per prestare servizio nella Pastorale giovanile per un periodo della settimana, trascorrendo la restante parte in seminario a Venegono Inferiore, in provincia di Varese, per completare gli studi in Teologia. Ordinato sacerdote il 7 giugno 2008, ha celebrato la prima Messa il 15 giugno nella sua Cinisello, per poi iniziare, a settembre dello stesso anno, a occuparsi degli oratori delle comunità San Giovanni Battista e Sacra Famiglia a Saronno. Un incarico che ha ricoperto per tre anni, fino a settembre 2011, quando è approdato in Brianza per occuparsi della Pastorale giovanile di Lentate e Barlassina.

"Mi dispiace lasciare le due comunità ma sono contento per questa nuova avventura"

In questi undici anni ha lasciato il segno, contribuendo alla crescita nella fede di tantissimi giovani, che a settembre dovranno salutarlo. «Ovviamente mi spiace lasciare Lentate e Barlassina, dove ho intrecciato tanti legami, ma sono contento di iniziare questa nuova avventura - il commento del sacerdote - Era già da qualche anno che si ventilava un mio spostamento, dopo tanto tempo nello stesso luogo rientra nella normalità del servizio ministeriale». Prima della sua partenza verrà naturalmente organizzato un momento di saluto. Se don Andrea resterà a Lentate ancora per quattro mesi, quello appena trascorso è stato l’ultimo week-end per il diacono don Francesco Torrini, che l’11 giugno verrà ordinato prete. Domenica pomeriggio all’oratorio di Cimnago è stata organizzata una bella festa per salutarlo e ringraziarlo per quanto fatto durante la sua permanenza in paese.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie