Attualità
Seregno

Recuperato il drone precipitato sulla Basilica

Quasi un anno fa era finito sulla cupola per un errore del software. Decisivo l'intervento di una piattaforma aerea utilizzata per i restauri.

Recuperato il drone precipitato sulla Basilica
Attualità Seregnese, 17 Maggio 2022 ore 18:11

Dopo quasi un anno è stato recuperato e restituito al proprietario il drone che il 5 giugno 2021 era rimasto incastrato sulla cupola della Basilica San Giuseppe a Seregno.

Recuperato il drone sulla Basilica

E' passato quasi un anno ma, finalmente, è stato recuperato il drone che il 5 giugno 2021 era finito sulla cupola della Basilica San Giuseppe, in centro a Seregno. Il velivolo radiocomandato era rimasto incastrato nei pressi della croce sommitale in rame. All'epoca i Vigili del fuoco avevano chiesto l'esatta posizione del drone e l'altezza alla quale sarebbe stato possibile recuperarlo. L'architetto Carlo Mariani, responsabile dei lavori di restauro in corso in Basilica, aveva fornito le informazioni richieste dai pompieri. Tuttavia la scala dei Vigili del fuoco fatta arrivare per l'occorrenza dal Comando provinciale di Milano, alta quaranta metri, non era ancora sufficiente per raggiungere il punto esatto sulla sommità della chiesa.

Una piattaforma aerea per "salvarlo"

Nei giorni scorsi il drone è stato invece raggiunto attraverso una piattaforma elevatrice utilizzata proprio durante i lavori di restauro nella chiesa, che consente più agilità di manovra.  L'apparecchio, che appartiene a un fotografo 35enne, al momento non è utilizzabile per le conseguenze dell'impatto contro la cupola della Basilica. L'incidente, secondo il proprietario, era dipeso da un errore di traiettoria dei sensori causato dal malfunzionamento del software.

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie