Attualità
Fiera intercomunale

Expo Brianza riparte dalla 40esima edizione

Dopo due anni di stop, il comitato organizzatore è al lavoro per la Fiera intercomunale che si svolgerà dal 24 settembre al 2 ottobre

Expo Brianza riparte dalla 40esima edizione
Attualità Desiano, 10 Giugno 2022 ore 07:40

Expo Brianza riparte dalla 40esima edizione. Dopo due anni di stop, il comitato organizzatore è al lavoro per la Fiera intercomunale che si svolgerà dal 24 settembre al 2 ottobre

Expo Brianza riparte dalla 40esima edizione

Torna Expo Brianza e si preannuncia un’edizione speciale: primo perché c’è voglia di rilancio dopo due anni di stop imposti dalla pandemia e secondo perché sarà la kermesse numero 40. Un compleanno importante che gli organizzatori non vedono l’ora di festeggiare, chiaramente se con l’autunno non subentreranno nuovi restrizioni a causa del rialzo dei contagi da Covid.

Programmate le date

La Fiera intercomunale, da anni ospitata nell’area espositiva lungo la Nazionale dei Giovi, è in programma dal 24 settembre al 2 ottobre. Ad organizzarla, come sempre, il comitato composto dalle associazioni di categoria Cna del Lario e della Brianza, Confcommercio Seveso e Unione Artigiani della provincia di Milano e Monza, con il supporto di una decina di comuni della zona - tra i quali i quattro storici: Limbiate, Bovisio, Varedo. Cesano Maderno - e dall’ultima edizione anche il Parco delle Groane.

"C'è tanta voglia di Expo Brianza"

"Abbiamo iniziato a raccogliere le adesioni degli espositori, quelli storici hanno già dato conferma ma sappiamo che ci sono aziende piene di lavoro e quindi non potranno partecipare oppure alte che stanno attraversando un periodo di crisi. Ci è comunque sembrato il momento giusto per tornare ad offrire una vetrina alle imprese, c’è tanta voglia di Expo Brianza e vorremmo proprio improntare questa edizione all’insegna del rilancio" ha premesso Marco Ronchetti, presidente di Expo Brianza srl, società organizzatrice della kermesse.

Stesso spirito, con qualche novità

La macchina organizzativa dunque si è messa in moto e oltre all’allestimento degli stand delle aziende, si pensa a mettere a punto il calendario degli eventi. "Lo spirito sarà lo stesso delle precedenti edizioni ma ci piacerebbe inserire qualche novità con iniziative particolari - ha continuato Ronchetti - ad esempio stiamo pensando ad un momento dedicato ai vari parchi della zona. Sicuramente vogliamo che sia una bella ripartenza".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie