Attualità
Seregno

L'ultimo saluto a dom Giovanni Brizzi, il "parroco" di San Salvatore

In abbazia San Benedetto il funerale del monaco olivetano, scomparso all'età di 85 anni. Presente anche il sindaco, Alberto Rossi.

L'ultimo saluto a dom Giovanni Brizzi, il "parroco" di San Salvatore
Attualità Seregnese, 25 Luglio 2022 ore 17:04

Nel pomeriggio il funerale di dom Giovanni Brizzi, monaco olivetano scomparso sabato mattina all'età di 85 anni. Era considerato il "parroco" di San Salvatore, dove aveva prestato servizio pastorale per oltre cinquant'anni.

L'ultimo saluto al "parroco" di San Salvatore

Nel pomeriggio di oggi, lunedì 25 luglio, i partecipati funerali di dom Giovanni Brizzi, monaco della comunità benedettina olivetana. Il decesso nella prima mattinata di sabato a causa di un infarto. Alle esequie nella chiesa abbaziale di via Stefano presenti anche il sindaco, Alberto Rossi, e l'assessore ai Servizi sociali, Laura Capelli.  Nell'omelia il padre abate, Michelangelo Tiribilli, ha ripercorso le tappe principali della vita del confratello, interamente dedicata al Signore. Brizzi era entrato nel monastero di San Prospero a Camogli all'età di dieci anni, l'ordinazione sacerdotale il 10 luglio del 1960 e da allora era sempre rimasto in città. La salma verrà tumulata nel cimitero di Foligno, la sua città natale.

dom Giovanni

Era stato insegnante al Collegio Ballerini

In abbazia San Benedetto dom Giovanni Brizzi era stato procuratore e cellerario. Per oltre vent'anni aveva insegnato italiano, latino e storia dell'arte nei licei del Collegio Ballerini, lasciando un ottimo ricordo nei suoi studenti. Era considerato il "parroco" di San Salvatore perché, per oltre cinquant’anni, aveva svolto il servizio pastorale nella chiesetta del rione, vicino alla Valassina. "Ora possiamo solo rivolgere a dom Giovanni un “grazie” immenso e sincero per tutto il bene che ha fatto e per i bei ricordi che ha lasciato nei nostri cuori», il pensiero della comunità del rione San Salvatore.

Il servizio integrale sul Giornale di Seregno in edicola da domani, martedì 26 luglio.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie