Cesano Maderno

Gianetti Ruote, Romanò (Lega): "Il sindaco faccia il possibile per i lavoratori"

La proposta per l'ordine del giorno del prossimo Consiglio comunale.

Gianetti Ruote, Romanò (Lega): "Il sindaco faccia il possibile per i lavoratori"
Attualità Seregnese, 21 Luglio 2021 ore 15:49

La Lega di Cesano Maderno chiede che il Consiglio comunale prenda posizione sulla Gianetti Ruote di Ceriano Laghetto.

Gianetti ruote, solidarietà dalla Lega

La capogruppo Marina Romanò e Luca Bonfanti hanno presentato una proposta di ordine del giorno per la prossima seduta del Consiglio comunale. "Parlando nei giorni scorsi con alcune maestranze abbiamo scoperto che tra i 152 lavoratori ce ne sono anche alcuni residenti a Cesano Maderno - spiega Romanò - Verificata la situazione e con riferimento all'incontro di domani, 22 luglio, al Mise, e all'ordine del giorno discusso e approvato in Provincia, abbiamo deciso come gruppo politico di "supportare" l'azione a difesa delle maestranze della Gianetti, e i lavoratori residenti a Cesano Maderno”.

Solidarietà ai lavoratori che stanno lottando

I due consiglieri della Lega esprimono “forte solidarietà ai lavoratori che in questo momento stanno lottando per il conservare il posto di lavoro” e “auspicano che si possa arrivare all'individuazione di un soggetto acquirente che riesca a dare continuità produttiva ad un'attività che oltre ad essere insediata sul territorio di Ceriano ha un certo indotto anche da noi”.

"Si faccia tutto il possibile"

La proposta della Lega sarà discussa domani, giovedì 22 luglio, nella riunione dei capigruppo in vista del Consiglio di settimana prossima. Tra le proposte dei due consiglieri di opposizione, quella di dare mandato al sindaco Maurilio Longhin "di intraprendere con altri sindaci del territorio, e di concerto con il presidente della Provincia di
Monza e della Brianza, Luca Santambrogio, tutte le possibili azioni".

Necrologie