Attualità
Monza

Gran Premio dei record: nel weekend attese 350mila persone

Il Presidente di Aci, Sticchi Damiani "Siamo l'unico autodromo al mondo che esiste da 100 anni e in cui ancora si svolge un Gp e di questo siamo orgogliosi".

Gran Premio dei record: nel weekend attese 350mila persone
Attualità Monza, 06 Settembre 2022 ore 16:07

E' iniziata poco dopo le 11 di questa mattina la conferenza stampa di presentazione del Gran Premio d'Italia di Formula 1, in programma domenica 11 settembre. 

Iniziata al conferenza di presentazione del Gran Premio

Alla presentazione del grande evento sportivo che quest'anno celebra anche i 100 anni dell'Autodromo di Monza, sono presenti Angelo Sticchi Damiani, Presidente di Aci, Marco Tronchetti Provera, Ceo di Pirelli, Geronimo La Russa, Presidente di Aci Milano, Giuseppe Redaelli, Presidente dell'Autodromo e il sindaco di Monza Paolo Pilotto. Non solo, tra i presenti anche Attilio Fontana, presidente di Regione Lombardia e il sindaco di Milano, Giuseppe Sala.

Quello che ci si attende è un Gran Premio da record con una presenza di pubblico davvero senza precedenti: sono infatti attese 350mila persone nel weekend. Si prospetta dunque un successo senza precedenti per un evento storico di assoluta importanza per la città e per tutta la Brianza, soprattutto dopo gli ultimi due anni contrassegnati dall'emergenza Covid.

"Ci aspetta una settimana fantastica - ha esordito Damiani. Siamo l'unico autodromo al mondo che esiste da 100 anni e in cui ancora si svolge un Gp e di questo siamo orgogliosi. Per noi non è un punto di arrivo. Siamo impegnati e motivati. Il nuovo mondo della Formula 1 sta cambiando in meglio grazie a Stefano Domenicali. Dobbiamo però avere un autodromo in cui siano completati i lavori previsti, per cui finalmente abbiamo le risorse finanziarie. Ringrazio il Governo e il ministro Garavaglia oltre al Presidente regionale Fontana che hanno dato un contributo determinante".

Ci sarà anche Mattarella

Damiani ha anche annunciato che domenica, in occasione del Gp, sarà presente anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. "Un segnale di appoggio che dà lustro a questo appuntamento - ha commentato. Vi saranno come sempre le frecce tricolore e il sorvolo di uno dei 4 aerei che Ita Airways ha voluto intestare al centenario e a 4 piloti del passato. Speriamo che questa atmosfera continui anche i prossimi anni".

Record di presenza di pubblico

Come già detto ci si aspetta un'affluenza da record. Le tribune tornano ad ospitare tutto il pubblico possibile dopo che erano state "ridimensionate" causa Covid.

Ci saranno mille steward per il pubblico, la ristorazione sarà innovativa con un braccialetto su cui saranno caricati gli importi da spendere nei punti ristoro evitando code e di maneggiare denaro.  L'acqua invece sarà gratis senza l'utilizzo di plastica e ci sarà una nuova applicazione per smartphone (Monza Cento) che fornisce anche informazioni sulle attività di intrattenimento previste nei giorni della manifestazione sportiva.

Non ci sarà la ruota panoramica

Per quanto riguarda la FanZone e dissequestro dell'area avvenuto ieri, lunedì 5 settembre, Damiani ha confermato che non ci sarà la ruota panoramica "perché c'è stato il parere contrario della Soprintendenza in nome dell'ambiente", mentre tutte le altre attrazioni presenti nel programma inziale sono confermate.

Le parole di Pilotto

"E' un anno eccezionale sotto tutti i punti di vista, numeri, adesioni, forte interesse - ha esordito il sindaco di Monza Paolo Pilotto. Abbiamo lavorato per mesi sulla mobilità e sulla sicurezza e a tutti coloro che hanno collaborato va il mio ringraziamento"

Di seguito le parole di Pilotto:

Un Gran Premio di cui beneficerà tutta la Brianza e non solo. Come ha precisato Beppe Sala nel suo intervento il Gp "è l'occasione per rinforzare un'offerta turistica e culturale del territorio, ma anche Milano ne beneficerà con l'attività dei settori della ristorazione e degli alberghi".

"Il Gran Premio si disputerà sempre a Monza"

Nel corso della conferenza stampa ha preso parola anche il presidente della Regione Attilio Fontana:

"Regione Lombardia è da sempre al fianco dell'Autodromo e il Gran Premio d'Italia di Formula 1 si disputerà sempre a Monza. Il GP è uno degli eventi più importanti che si tengono in Lombardia e nell'intero Paese, simbolo della forte vocazione internazionale del nostro territorio. Un'iniziativa capace di promuovere lo sviluppo delle imprese e l'attrazione di investimenti".

IMG_20220906_112017
Foto 1 di 13
IMG_20220906_112352
Foto 2 di 13
IMG_20220906_112357
Foto 3 di 13
IMG_20220906_112006
Foto 4 di 13
GP Monza 2022 conf-28
Foto 5 di 13
GP Monza 2022 conf-29
Foto 6 di 13
GP Monza 2022 conf-22
Foto 7 di 13
GP Monza 2022 conf-23
Foto 8 di 13
GP Monza 2022 conf-24
Foto 9 di 13
GP Monza 2022 conf-25
Foto 10 di 13
GP Monza 2022 conf-26
Foto 11 di 13
GP Monza 2022 conf
Foto 12 di 13
GP Monza 2022 conf-2
Foto 13 di 13

Sicurezza, ambiente, nuovi obiettivi e frontiere

"Stiamo facendo uno sforzo importante in termini di sicurezza e ambiente - ha aggiunto Tronchetti Provera. La Formula 1 sta diventando sempre più sostenibile e noi speriamo di esserne partecipi".

Tutto incentrato sull'Autodromo il commento di Geronimo La Russa: "Questo impianto è un punto di riferimento da 100 anni, é motore di un territorio operoso e unico. L'Autodromo ha protetto il parco in un certo modo". Poi un accenno alla recente partnership con M5 che ha visto un treno della metropolitana brandizzato a tema Autodromo. "Lo abbiamo fatto perché non vediamo l'ora che quella metro arrivi qui a Monza per rendere più vicino e fruibile l'autodromo" - ha aggiunto La Russa.

Il Presidente dell'Autodromo Redaelli ha poi introdotto una delle novità di quest'anno: il Metaverso. "E' la prima conferenza che trasmettiamo nel Metaverso e siamo il primo autodromo al mondo ad averlo fatto. Siamo all'avanguardia".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie