Attualità

Igiene urbana a Nova Milanese, da aprile cambia il gestore

L’Amministrazione comunale, a conoscenza delle criticità rilevate sul fronte rifiuti, annuncia cambiamenti e interventi sul territorio comunale.

Igiene urbana a Nova Milanese, da aprile cambia il gestore
Attualità Desiano, 10 Marzo 2022 ore 09:30

Novità per quanto riguarda i servizi ambientali, la raccolta differenziata, la piattaforma ecologica e la pulizia delle strade a Nova Milanese.

Igiene urbana a Nova Milanese, da aprile cambia il gestore

Dall’inizio di aprile il Servizio di igiene urbana a Nova Milanese sarà affidato ad un nuovo gestore.
Dopo le ultime formalità burocratiche di questi giorni, dal 1 di aprile 2022 sarà Gelsia la titolare del nuovo appalto per la gestione dell’ambiente in città. Consapevole delle criticità rilevate in questi mesi, l’Amministrazione comunale ha inserito all’interno del nuovo capitolato, alla base del contratto, una serie di migliorie che porteranno al potenziamento del servizio pulizia strade e raccolta rifiuti sia in termini di mezzi che di uomini sulle strade cittadine.

Più controlli e sanzioni

“Siamo purtroppo a conoscenza anche noi di una serie di punti della città poco puliti e disseminati di cestini ricolmi a dismisura di rifiuti - specifica il vicesindaco Andrea Apostolo - Proprio per questo, oltre a scusarci con i cittadini, abbiamo segnalato e applicato una serie di sanzioni a carico del gestore in essere. Così come sono scattate le multe per gli incivili (non ho altro termine per definirli) che hanno disseminato i cestini lungo le nostre vie di sacchetti di rifiuti. Le fototrappole che abbiamo installato nei mesi scorsi in vari punti della città ci hanno infatti consentito di individuare alcuni degli autori e di comminare loro le sanzioni del caso”.

Pulizia strade

Da lunedì 14 marzo fino al 18 aprile compreso sarà temporaneamente sospeso l’obbligo di spostare le macchine per la pulizia strade. Si tornerà al nuovo regime dopo le festività pasquali.

Nella nota diffusa l'Amministrazione comunale ricorda ai cittadini che i cestini stradali devono essere utilizzati esclusivamente per piccoli rifiuti: mozziconi, fazzolettini, carte di caramelle, bottigliette di plastica.

"Per la nuova gestione del servizio che partirà con il 1 di aprile abbiamo chiesto la garanzia di una qualità maggiore quantificabile in termini di risorse, strumenti e persone – aggiunge il vicesindaco – Si lavorerà, inoltre, anche sulla diffusione di una maggiore attenzione dell’ambiente. Perché tutti sentano gli spazi comuni anche un po’ più propri”.

(foto archivio)

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie